A- A+
Politica
Daniela Santanchè: "Mercoledì Charlie Hebdo anche in Italia"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


C'è davvero il progetto di pubblicare Charlie Hebdo anche in Italia? "E' stato un appello perché sta diventando una bandiera e un simbolo della libertà. Che poi sia io l'editore o sia un altro fa niente, ma è importante che uscisse anche l'edizione in Italia perché dobbiamo far vedere che non abbiamo paura. E continuiamo a combattere". Ma lei sta trattando in queste ore? "Certamente. Visibilia Editore sta trattando e aspettiamo di conoscere le risposte. Vedremo se saremo noi o altri, l'importante però è che arrivi anche in Italia". Solo cartaceo o anche su Internet? "Il mio progetto è che ci sia anche in Italia, poi vedremo gli sviluppo editoriale e imprenditoriali. Decideremo. Quello che mi auguro è che in tutta Europa ci siano editori coraggiosi per dimostrare che non abbiamo paura". Ma alcune vignette erano pesanti anche nei confronti della religione cattolica, non è un problema questo? "Non importa. In questo momento, dopo l'uccisione di tutte quelle persone, è diventato un sibmolo per la libertà occidentale. A me interessa che continuiamo a essere orgogliosi della nostra appartenenza. Hanno ucciso, hanno ammazzato e in un sistema democratico non si arriva a uccidere". I tempi per la trattativa? "Nelle prossime 48 ore si saprà. Il prossimo numero di Charlie Hebdo esce mercoledì e che sia Visibilia Editore o un altro l'obiettivo è che ci sia anche nelle edicole italiane".

Tags:
charlie hebdo
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.