A- A+
Politica
Scelta Civica si scioglie nel Pd. Romano: "Là c'è una tenda riformista"

"E' partita una ridefinizione dei perimetri politici. In un anno e' cambiato tutto: avevamo Bersani-Vendola contro la leadership di Berlusconi. Una sinistra regressiva e una destra logora. L'Italia si sta evolvendo, e' un segno positivo. Blair sosteneva che non si cambia la Gran Bretagna con il solo partito laburista, serve una tenda riformista". Lo dice Andrea Romano, ex capogruppo alla Camera di Sc, secondo il quale "Anche in Italia - spiega intervistato da 'il Tempo' - c'e' bisogno di una coalizione non ingessata. Bettini la chiama campo democratico, Chiamparino campo rafforzato. Serve una grande tenda del riformismo di Renzi, un grande soggetto politico che accolga tutte le culture e tutti i valori riformisti al di la' delle ideologie fondatrici del Pd. Io sono sempre stato un liberaldemocratico di sinistra".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
scelta civica
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.