A- A+
Politica
Governo/ Schifani (Ncd) parla con Affaritaliani.it e bacchetta Renzi


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Non chiediamo l'ingresso di Matteo Renzi nel governo, ma il rilancio dell'esecutivo in termini di contenuti e di composizione. E il rilancio del governo è innanzitutto un problema tutto interno al Pd che deve essere risolto al più presto possibile". Lo afferma ad Affaritaliani.it il senatore Renato Schifani, presidente del Nuovo Centrodestra. Rimpasto o Letta-bis? "Non ci impicchiamo alle formule, serve un rilancio politico e istituzionale e per questo ci vuole la volontà politica. Le formule vengono dopo".

L'ex presidente del Senato è critico nei confronti del Partito Democratico. "Il nuovo Pd a guida Renzi deve decidere se sostenere il governo guidato da un autorevole esponente del suo partito o se invece essere un giorno critico e un giorno silenzioso".

Il Ncd chiede che i suoi ministri vengano confermati? "Non ci innamoriamo della logica dei nomi. Ci interessa che venga affrontato e risolto il nodo del rilancio politico del governo". E il primo punto all'ordine del giorno? "Bisogna concordare con il Ncd e con gli altri partiti della maggioranza il patto di coalizione per il 2014 e darsi un cronoprogramma per la sua realizzazione". Le elezioni ci saranno l'anno prossimo? "E' il timing che ci siamo dati verosimilmente tutti. Ed è un periodo utile e necessario per il completamento del percorso delle riforme".

Ultima cosa. Teme che la legge elettorale possa mettere a rischio la maggioranza di governo? "Non saremo noi i sabotatori. Faremo una battaglia alla luce del sole per l'introduzione delle preferenze".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
schifani
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.