A- A+
Politica
Italicum/ Schifani ad Affari: Ncd tornerà alla carica sulle preferenze
Reddito imponibile 2013 di 114.532 per Renato Schifani, capogruppo di Area Popolare a Palazzo Madama


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Renato Schifani, presidente del Nuovo Centrodestra, apprende da Affaritaliani.it che alla Camera le preferenze sono state bocciate per soli 35 voti. E, con un certo stupore ("Madonna!"), commenta: "La nostra battaglia continua e a questo punto sarà ancora più convinta al Senato, dove i numeri sono diversi. Questo dato dell'Aula di Montecitorio sulla votazione degli emendamento dà il senso di come siamo fronte a un numero notevole e rilevante di parlamentari che la pensano diversamente rispetto alla disciplina di partito". Schifani assicura: "Riproporremo le preferenze a Palazzo Madama. Siamo fiduciosi, anche perché risolverebbero il problema della rappresentanza di genere. Chi prende più voti viene eletto".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
schifani
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO


casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.