A- A+
Politica
Senato, Calderoli attacca: "Il Pd non vuole le quote rosa"

"Vergogna. E' il Pd che non vuole l'equilibrio di genere, dopo averlo bloccato vigliaccamente con il voto segreto alla Camera nella legge elettorale per le politiche". 'Sbotta' cosi' il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, mentre la discussione generale sul ddl che introduce garanzie di genere nella legge per l'elezione del Parlamento Europeo. "Ora lo stanno rifacendo al Senato - denuncia il noto esponente della Lega Nord - dove il voto segreto non c'e', con un ostruzionismo di maggioranza realizzato iscrivendo tutti i propri parlamentari ad intervenire per venti minuti ciascuno e impedendo il voto sul provvedimento, perche' il principino di Firenze non si e' ancora degnato di dare una risposta". "C'e' puzza di misoginia e in piu' - aggiunge Calderoli - cerca di dimostrare con la sua inerzia che il Senato non e' in grado di fare niente e va soppresso. Due piccioni con una fava".

"O un hacker e' intervenuto sul sito del governo o siamo su 'Scherzi a parte'". Cosi' il vicepresidente di palazzo Madama ed esponente della Lega Nord, Roberto Calderoli, risponde a chi gli chiede di commentare la proposta di riforma del Senato predisposta dall'esecutivo.

Tags:
senatocalderoli
in evidenza
Italia ripescata ai mondiali? La sentenza della Christillin (Fifa)

Il caso scottante

Italia ripescata ai mondiali?
La sentenza della Christillin (Fifa)

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T

A luglio nei concessionari la nuova Mercedes Classe T


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.