A- A+
Politica
Senato, responsabili di Conte sono undici. I nomi e da quali partiti arrivano
(fonte Lapresse)

Riunioni, capannelli in Parlamento, apertitivi al bar, cene nei ristoranti della Capitale, telefonate, sms, messaggi whatsapp. Dietro le quinte delle dichiarazioni ufficiali e delle comparsate in televisione e sui giornali, è un continuo lavorio per costruire il nuovo gruppo a Palazzo Madama pronto, se servisse, a puntellare l'esecutivo guidato da Giuseppe Conte. La sfida tra Matteo Renzi e il presidente del Consiglio ormai è senza esclusione di colpi e dagli esiti imprevedibili. L'impressione è che sia venuta meno la fiducia e, nel Partito Democratico, la convinzione è che l'ex premier abbia un accordo con l'altro Matteo, Salvini, per sostituire il premier (anche se il leader di Iv punta su un altro esecutivo e il segretario del Carroccio alle elezioni). I neo-responsabili che si stanno costituendo in queste ore al Senato - secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it - non usciranno allo scoperto fino a quando l'eventuale rottura tra i renziani e il resto della maggioranza non si sarà consumata definitivamente.

A dare il 'kick off' sarebbero tre senatori attualmente iscritti al gruppo di Forza Italia: Paolo Romani, il più attivo di tutti, Gaetano Quagliariello (che però ha smentito) e Antonio De Poli (presidente dell'Unione di Centro e che gioca un ruolo fondamentale perché porterebbe con sé il simbolo dell'Udc, decisivo per far nascere il nuovo gruppo a Palazzo Madama). Stando alle indiscrezioni raccolte da Affaritaliani.it, una volta partita l'operazione sarebbero cinque i senatori azzurri pronti a lasciare il Centrodestra per il nuovo gruppo di responsabili a sostegno di Conte e del governo.

Il tam tam del Palazzo indica tra loro la senatrice di Trieste Laura Stabile, il senatore di Pordenone Franco Dal Mas, il senatore di Pietrasanta (Lucca) Massimo Mallegni, la senatrice di Pistoia Barbara Masini e il senatore nato ad Haifa (Israele) Antonio Saccone. Fin qua si arriva a quota otto, ai quali si potrebbero aggiungere tre parlamentari di Italia Viva che, in disaccordo con lo strappo di Renzi, potrebbero tornare (o passare) con il Partito Democratico, e quindi nella maggioranza. Una di loro sarebbe Donatella Conzatti, senatrice che settimane fa passò proprio da Forza Italia a Iv e che ora potrebbe lasciare l'ex premier per restare con Conte. Occhi puntati anche su altre due senatrici renziane: Annamaria Parente e Gelsomina Vono. Se così fosse - si tratta dei rumor più gettonati che insistentemente circolano oggi a Roma - il gruppo dei neo-responsabili arriverebbe a quota undici, numero sufficiente per garantire la maggioranza all'esecutivo anche senza Renzi.

Da segnalare la smentita di Quagliariello: "Io tra i responsabili di Centrodestra per appoggiare il governo? Non ci penso proprio, siamo alla fantasia, non uscirò mai dal Centrodestra, queste notizie mi provocano danni esistenziali più che morali, mi chiamano dalle 6 di mattina per chiedermi se è vero", dice a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, il senatore di Idea. E alla domanda se appoggerebbe un ipotetico governo Conte-ter, risponde: "La mia è una famiglia di marchesi, figuriamoci se posso appoggiare un conte".

Da sottolineare anche la netta presa di posizione del senatore De Poli: “Anche oggi l’ennesima smentita sull’ennesima fake sugli organi di stampa: come Udc siamo e continueremo ad essere all’opposizione di questo governo. La nostra metà campo è e rimane il Centrodestra. Come popolari liberali, ispirandoci ai principi e valori del PPE, il nostro obiettivo è costruire una coalizione di Centrodestra plurale ed equilibrata”.

Prendiamo atto, ma in molti ricordano come queste operazioni si negano fino a quando la situazione non rende necessaria l'uscita allo scoperto. E oggi non è ancora il momento.
 

Loading...
Commenti
    Tags:
    governo conteresponsabili senato nomi governogruppo responsabili senato governonomi responsabili conte senato
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Conte: nessuno resterà solo Morirete di fame tutti insieme

    Coronavirus vissuto con ironia

    Conte: nessuno resterà solo
    Morirete di fame tutti insieme

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News

    Grande Fratello Vip 2020 TRA VELENI E CHIARIMENTI: ALTA TENSIONE NELLA CASA. Gf Vip 4 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes

    Si ispira ad Avatar l’auto del futuro secondo Mercedes


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.