A- A+
Politica
Berlusconi teme il flop alle elezioni europee. Ecco perché


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Paura. Ansia. Quasi rassegnazione. Silvio Berlusconi teme che questa volta il recupero finale non gli riesca e il risultato del 25 maggio delle elezioni europee sia nettamente al di sotto delle previsioni. L'ex Cavaliere aveva parlato di almeno il 20%, poi il suo consigliere Giovanni Toti ad Affaritaliani.it si era lanciato in un "andiamo ben oltre". Ma nelle segrete stanze di Arcore, con i suoi più stretti collaboratori, il leader di Forza Italia avrebbe manifestato forte preoccupazione per l'andamento della campagna elettorale. L'impressione è quella di non riuscire a recuperare nei confronti del Movimento 5 Stelle e di perdere rispetto alla Lega Nord e a Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale. Berlusconi - dicono i beninformati - ritiene che il Pd quasi certamente sarà il primo partito anche se scommette su un recupero di Beppe Grillo. L'unica "consolazione" per l'ex premier è che, stando alle sue valutazioni, Ncd-Udc di Alfano e Casini non avrà un risultato particolarmente brillante.

Tags:
sentimentelezioni europee
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.