A- A+
Politica
Silvio scagiona Verdini e bacchetta la Lega. Schiaffo di Fitto

Dal 9 marzo saro' di nuovo pienamente in campo. Si apre una fase nuova in cui tutti devono e possono partecipare. Lo ha detto Silvio Berlusconi ai gruppi di FI. "Siamo amici di Salvini ma nessuno puo' lanciare diktat" ha detto Berlusconi ai gruppi di FI.

Alcune cose ci dividono, ha aggiunto il Cavaliere, ma sono molte piu' le cose che uniscono Lega e Forza Italia. La Lega, ha quindi aggiunto Berlusconi, non puo' porre diktat, non li accettiamo ne' sugli alleati, ne' sui nomi dei candidati, ne' sulla Campania.

Silvio Berlusconi torna a puntare il dito contro il Pd, 'reo' a suo dire di aver rotto il patto sulle riforme: Non noi, ma il Pd ha interrotto il percorso comune. Io ho creduto a questa possibilita' e credo sia stato un nobile tentativo, ha spiegato l'ex premier secondo quanto viene riferito.

Tags:
silvioscagionaverdinilegaschiaffofitto
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
Grandi Stazioni Retail: nel 2023 nuovi impianti e prodotti per il mercato

Grandi Stazioni Retail: nel 2023 nuovi impianti e prodotti per il mercato


motori
Nissan svela la versione speciale Ariya e-4ORCE Pole to Pole

Nissan svela la versione speciale Ariya e-4ORCE Pole to Pole

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.