A- A+
Politica
Sisto ad Affaritaliani.it: "Chiamatela Sixtus e non Italicum..."


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)

"L'accordo non ha tenuto bene, ma benissimo. E' una cosa vera quella che stiamo facendo e non la solita precarietà della politica. C'è stato un dibattito anche aspro in Commissione. E' una legge che scontenta un po' tutti e quindi è una buona legge". Lo afferma ad Affaritaliani.it Francesco Paolo Sisto, presidente della commissione Affari costituzionali della Camera. E' possibile che vengano innalzate le soglie di sbarramento? "E' affidato agli accordi politici. Vedremo gli emendamenti e se ci sarà un accordo", spiega il relatore della legge elettorale. Che aggiunge: "C'è una coralità di consensi sul testo attuale anche da numerosi costituzionalisti. Siamo sereni. La Corte ha ritenuto costituzionali i piccoli collegi e questo ci tranquillizza. La riforma è sicuramente costituzionale". Quanto alla norma 'salva-Lega', Sisto afferma: "Nel mio testo base non c'è. Poi bisognerà vedere gli emendamenti. Al momento non si può dire che qualcosa sia tramontato, vista la delicatezza della legge che dovrà garantire la democrazia in Italia per tanti anni". Quindi l'Italicum passerà? "Non mi piace il nome Italicum, perché ricorda l'Italicus, pagina triste e dolorosa per il nostro Paese. Chiamiamolo Sixtus, con la s perché non è neutro. Porterò questo testo, il Sixtus, in Aula e se Dio ci aiuta faremo il nostro dovere fino in fondo. Dopo il gesto straordinario di due importanti leader, Renzi e Berlusconi, questa è la volta buona che si fa".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sisto
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.