A- A+
Politica
Sospiro di sollievo per Ciampi. E' grave ma ha ripreso coscienza
Senatori a vita, il "paperone" è Ciampi. E' di 669.815 di euro il reddito imponibile per il 2013 dichiarato da Carlo Azeglio Ciampi, che resta così il più ricco dei senatori a vita

Carlo Azeglio Ciampi e' stato colpito da appendicite acuta con iniziale peritonite, e per questo motivo ieri si e' deciso di operarlo d'urgenza, malgrado l'eta' avanzata. Lo riferiscono i medici dell'ospedale di Bolzano, dove il presidente emerito della Repubblica e' ricoverato.

Rimane riservata la prognosi per Carlo Azeglio Ciampi, operato ieri all'ospedale di Bolzano per appendicite acuta. Le condizioni del presidente emerito della Repubblica sono "serie", riferiscono i medici in conferenza stampa. "Siamo in una fase molto seria, e potenzialmente critica - spiegano - e non e' possibile fare previsioni a medio termine".

"Il paziente ha ripreso conoscenza e respira autonomamente, ma le condizioni restano serie e la prognosi e' riservata". Lo ha affermato lo staff medico dell'ospedale di Bolzano che ha in cura il presidente emerito, Carlo Azeglio Ciampi. I sanitari del San Maurizio nella giornata di ieri hanno sottoposto l'ex capo dello Stato ad appendicectomia dopo aver riscontrato il focolaio dell'infezione nella regione dell'appendice. Il dottor Martin, primario di chirurgia generale, ha precisato che vi era un inizio di peritonite. La direzione sanitaria dell'ospedale del capoluogo altoatesino, che si e' trovata per la prima volta a dover far fronte a un massiccio afflusso mediatico ha fatto sapere che per il momento non e' possibile trasferire Ciampi in altra struttura ospedaliera. Nei prossimi giorni sono previsti due bollettini medici giornalieri, attorno alle ore 11 e attorno alle ore 17.

Tags:
ciampisospiro sollievo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.