A- A+
Politica
Tangenti bipartisan, le mani di Pd e Fi sul Mose

Tangentone su appalti MOSE: come i deputati del PD dissero ok all'arresto di don Fracantonio Genovese, lo stesso facciano i deputati di Forza Italia sulla domanda delle toghe di Venezia di cella - singola o doppia, in compagnia dell'ex ministro Scajola- richiesta per l'ex Governatore del Veneto, Giancarlone Galan.

Quanto alla situazione interna del partito di Berlusconi, dopo la scomunica impartita dall'ex Cav. a Raffaele Fitto, "reo" di aver triplicato i voti del modesto Toti, anche Mara Carfagna è stata emarginata dal "cerchio magico" dell'ex premier.

Letta senior spieghi a Silvio che i "cerchi magici" sono deleteri per i partiti, come insegna la fine di Bossi, di "Trota" e Rosy Mauro. E don Gianni dica alla principessa napoletana, Francesca Pascale, che la fedeltà è richiesta a Dudù e agli amici a 4 zampe. Alle persone, anche in politica, in primis a quelle dotate di "quid", è richiesta la lealtà, non il servilismo e l'obbedienza assoluta.

Pietro Mancini

Tags:
tangentopolimose
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.