A- A+
Politica
Il Tg5 ci spiega come si vota. Che caso, la croce su Forza Italia


L'imparzialità delle televisioni. Soprattutto di quelle di Silvio Berlusconi... Venerdì 16 maggio, Tg5 delle ore 20, servizio sulle elezioni europee. Dopo un discorso dell'ex premier (“Devi votare Forza Italia”) il servizio va avanti: “La maggioranza degli italiani, il ceto medio, i moderati, sostiene Berlusconi, devono diventare una maggioranza politica organizzata...”. E fin qui nulla di nuovo. Ma mentre la giornalista parla, in sottofondo compaiono le istruzioni per votare, non le classiche istruzioni standard con la scritta Mario Rossi e il logo neutro ma le istruzioni per votare proprio Forza Italia, con tanto di simbolo in evidenza. Un errore? Si sono sbagliati? Certamente, infatti guarda caso tra tutti i simboli è comparso proprio quello di Forza Italia. Incredibile. Ma vero.

Tags:
tg5fora italia
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.