A- A+
Politica

Tinto Brass, il maestro del cinema erotico non ha dubbi: Matteo Renzi sarebbe un ottimo attore in uno dei miei film. Scopritore di talenti quali Stefania Sandrelli, Claudia Koll e Debora Caprioglio, il regista vede nel sindaoc di Firenze un potenziale grande interprete: "Vedrei bene il primo cittadino in un mio film - spiega il regista in un'intervista al quotidiano 'Qui Firenze' -. Con la sua aria da primo della classe, a messa tutte le domeniche con il suo giubbettino da Fonzie, ha tutta l'aria di uno che non la disdegna e a letto non le manda a dire".

 

Tutte le muse di Tinto Brass
Di una cosa è certo Brass, dietro la faccia da bravo ragazzo del pretendente alla segreteria del Pd si nasconde un diavoletto. "E' na bronsa coverta, come si dice a Venezia per indicare le braci che ardono sotto la cenere", spiega Brass che sabato a Firenze girerà alcune scene del documentario che lo vede protagonista.
 

scervino sfilata milano 8

RENZI ALLE SFILATE MILANESI - Guarda la gallery


 

L'INTERVISTA A TINTO BRASS - DAL QUOTIDIANO 'QUI FIRENZE'

In molti la considerano un benefattore per i suoi film che hanno restituito dignità all'erotismo, per altri è solo un voyeur. Lei come si giudica?
Non mi considero, volevo diventare tutto e non sono diventato niente.
 
In passato ha avuto anche qualche contestazione da parte delle femministe
Mi hanno tirato anche le ghiande, ma quelle più che femmine erano delle uomine come le chiamano a Napoli. Il mio cinema propone un modello di donna libera e liberata, si vede che a loro piaceva di più rimanere legate al vecchio modello per poi lamentarsi e protestare.
 
Ci racconti qualcosa su questo film documentario che verrà girato anche a San Donnino.
Il film è girato da Massimiliano Zanin mio sceneggiatore e assistente da più di dieci anni che passa dietro la macchina da presa. In questo film mi metto a nudo e mi racconto come uomo e come artista. Inoltre interverranno molti degli attori che hanno lavorato con me come Proietti, Branciaroli, Franco Nero, Helen Mirren e il due volte oscar Ken Adam.
 
C'è qualche bellezza fiorentina che vorrebbe "scoprire" o ha scoperto?
Per scoprire sono sempre pronto ed infatti domani ne scoprirò parecchie! Purtroppo non ho mai lavorato con un'attrice fiorentina, di certo però la Bellezza a Firenze fa da padrona, quindi mai dire mai. Anzi più che un'attrice di fiorentino scoprirei un attore, il vostro sindaco Renzi ce lo vedrei bene in un mio film. Con la sua aria da primo della classe, a messa tutte le domeniche con il suo giubbettino da Fonzie ha tutta l'aria di uno che la topa non la disdegna e a letto non le manda a dire. “Na bronsa coverta” come si dice a Venezia per indicare le braci che ardono sotto la cenere.
 
Un suo parere sulle donne fiorentine?
Sono la quintessenza di una femminilità sfacciata, dedite a mostrar con le poppe il petto, come peraltro ci dice Dante nel XIII canto del Purgatorio.Secondo lei
 
Firenze è una città erotica?  
L’erotismo è sguardo, e Firenze è una città intrigante, d'arte e di cultura, componenti primarie del mio cinema. Potrebbe essere la location ideale di un mio film. Ad esempio, “Vertigini”, la storia di un anziano professore che trova conforto alla malattia che lo affligge nella passione per la nuora, con la quale intreccia un torbido gioco di malizia e complicità.
 
Le location di un suo film fiorentino?
Le vie ombrose dietro a piazza della Signoria con i culi del Nettuno e di David mi sembrano piuttosto adatti, per quanto una romantica chiavata anzi trombata come dite voi sopra a Piazzale Michelangelo non mi sembra male come set.
 
Serena Grandi, Debora Caprioglio, Claudia Koll e Francesca Dellera. Qual è la sua preferita tra le tante scoperte?
Serena Grandi, era come un cocomero pieno di succo, una donna forte e piena di vita, un bel simbolo padano senza fazzoletti verdi al collo.
 
Ha festeggiato da poco il suo compleanno. Ha sempre voglia di provocare?
Se non c'è smania di provocare, non c'è vita.
 


 

 

Tags:
tinto brassmatteo renzifilm erotico
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.