A- A+
Politica
Trionfo del governo al Senato. La maggioranza arriva a 170 voti

Il Senato ha approvato la risoluzione di maggioranza sulla richiesta di scostamento di bilancio per 25 miliardi. I voti favorevoli sono stati 170 favorevoli, 4 contrari e 133 astenuti. L'Aula del Senato ha poi approvato la risoluzione presentata dai Capigruppo di maggioranza sul Programma nazionale di riforma 2020. Il voto a favore e' arrivato con 169 si' e 137 no.

"Al Senato una maggioranza c'e', e' viva, non ha bisogno di sostegno da fuori, e probabilmente non legge le ricostruzioni fantasiose di alcuni editorialisti! 170 si'". Lo scrive su twitter il capogruppo del Pd al Senato, Andrea Marcucci, commentando il voto sullo scostamento di bilancio.

Dl agosto: M5s, si' a deficit per aiuto famiglie e imprese - "Il M5s votera' a favore del pnr e dello scostamento. In questi mesi governo e maggioranza hanno preso decisioni difficili e dure. Sono scelte prese per un motivo: il risparmio delle vite umane: se non fossero state prese, attualmente avremmo il doppio dei casi di coronavirus e il doppio delle vittime". Lo ha detto il senatore del M5s, Daniele Pesco, nelle dichiarazioni di voto in Aula al Senato. "Il nuovo scostamento e' per fare cose importanti: dare sostegno a famiglie e imprese", ha aggiunto.

Conti pubblici, Lega: Scostamento ve lo votate da soli, ci asteniamo - "Il Governo ha dato parere contrario alla risoluzione che conteneva le nostre proposte. La maggioranza vuole fare da sola, lo scostamento ve lo votate da soli. Certo, ci asterremo". Lo ha detto il capogruppo della Lega Massimiliano Romeo intervenendo in Senato, nel corso delle dichiarazioni di voto sullo scostamento di bilancio. "Sul Pnr - ha aggiunto Romeo - invece il voto sarà contrario".

Dl agosto: FI, su nuovo deficit ci asteniamo - "Non voteremo contro alla richiesta di un ulteriore scostamento, ma ci asterremo. Noi faremo le nostre proposte e saremo disponibili a non avere atteggiamenti che assomigliano all'ostruzionismo". Lo ha detto Lucio Malan, senatore di Forza Italia, nelle dichiarazioni di voto sul nuovo deficit e sul Pnr, in Aula a Palazzo Madama. "Per senso di responsabilita' abbiamo votato i primi due scostamenti - ha detto - ora arriviamo al voto sul terzo. Rispetto alla sostanziale chiusura alle nostre proposte avanzate nei giorni scorsi, abbiamo apprezzato che il ministro Gualtieri oggi abbia fatto alcune aperture su fisco, lavoro e pensioni. Ma si tratta di impegni generici. Dunque non ci sentiamo di dare la nostra approvazione, dopo una esperienza che non e' stata positiva".

Dl agosto: Pd, voto favorevole a deficit e Pnr - "I 25 miliardi serviranno a sostenere enti locali e Regioni, ad accompagnare la ripresa di turismo e automotive. Ma anche per sostegni e incentivi alle assunzioni". Lo ha detto Dario Stefano, senatore del Pd, dichiarando "il voto favorevole del Pd" al nuovo scostamento di bilancio e al Pnr.

Dl Agosto: Garavini (Italia Viva), ora misure coraggiose, no bicamerali - "Nessun Governo dal Dopoguerra ad oggi ha potuto usufruire di cosi' tanti mezzi economici in cosi' breve tempo. Un'occasione storica per innescare la crescita, ma solo realizzando riforme ambiziose. Che non siano pensate per fini propagandistici, ma per le future generazioni. Con forti investimenti nell'universita', nella ricerca e nella sanita' pubblica. Nella digitalizzazione del mondo del lavoro e dalla pubblica amministrazione. Con una radicale accelerazione dei tempi della giustizia e una modernizzazione del fisco, piu' equo e facilmente accessibile. Interventi strutturali necessari proprio per ridurre progressivamente il debito pubblico che oggi, approvando un ulteriore scostamento di bilancio di 25 miliardi, andiamo ad ampliare. Eppure non possiamo fare altrimenti. Il Paese ha bisogno di liquidita' immediata". "In vista dei fondi in arrivo da Bruxelles scriviamo tutti insieme, Camera e Senato, un pezzo di storia d'Italia. Come Italia Viva auspichiamo che la predisposizione del piano di rilancio da presentare in autunno all'unione Europea non si deleghi a una bicamerale ma che sia restituita centralita' al Parlamento tutto. Perche' c'e' bisogno di politica. Capace di innescare quel processo di fiducia che gia' in passato rese possibile la ricostruzione. Italia Viva c'e'. Per lavorare insieme a tutte le forze politiche comprese quelle di opposizione, alle quali chiediamo un contributo costruttivo e non pregiudiziale. Per realizzare tutti insieme il nuovo miracolo italiano". Lo dichiara la Senatrice Laura Garavini, Presidente Commissione Difesa e Vicepresidente vicaria gruppo Italia Viva-Psi, intervenendo in dichiarazione di voto.

Dl agosto: FdI, su scostamento bilancio ci asteniamo - ""Noi dovremmo votare contro il provvedimento, ma per senso dello Stato e di responsabilita' nei confronti del Paese non lo faremo. Per questo il voto di Fdi sara' di astensione sullo scostamento e contrario al Pnr". Lo ha detto il senatore di FdI, Nicola Calandrini, durante le dichiarazioni di voto. "Quale fiducia possiamo avere se avete dilapidato gran parte dei 75 miliardi di scostamento gia' ottenuti? Se il governo facesse tutto quello che ha anticipato noi saremmo al suo fianco, ma l'esperienza del recente passato ci fa temere che non farete nulla di tutto cio' che ci ha appena elencato. Sono solo roboanti annunci", ha concluso.

Loading...
Commenti
    Tags:
    scostamento bilancio voto senato
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jaguar, rinnova la gamma della XF

    Jaguar, rinnova la gamma della XF


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.