A- A+
Politica

di Giuseppe Perri

Vorrei replicare al Sig. Pardo dicendo che se pure fosse vero che Berlusconi potrebbe avere una breve vita politica, è altrettanto vero chel'Italia continuerebbe a soffrire per una mancanza di politica reale basata su principi che solo Mussolini poteva attuare. Purtroppo, Sig. Pardo, il vero politico Italiano che potesse far funzionare uno stato, non c'è più, noi Italiani avevamo sperato, con Berlusconi una fotocopia di uomo politico idealmente vicino alle politiche di Mussolini che potesse mettere fine ai sorprusi staliniste eliminanto quei soggetti che stanno creanto una nazione a metà, cioè RICCHI e POVERI senza mezza misura, ma da uomo molto buono si è fatto fregare da un potere occulto in grado di distruggere ogni forma di democrazia liberale solo in nome di UNA LEGGE UGUALE PER TUTTI. Si ! è vero che le leggi devono essere uguali per tutti, ma questo non devono proclamarlo coloro che fanno le leggi, questo lo deve proclamare il popolo, perchè solo il popolo è il vero sovrano, non il Parlamento come qualcuno ha detto qualche giorno fa. Tuttavia come si suol dire finchè c'è vita c'è speranza, e la speranza è l'ultima a morire.

Tags:
politicoitaliafuturopassato
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.