A- A+
Politica
Vitalizi ai corrotti, Boldrini: inaccettabile
Nel tradizionale 'duello' ai vertici delle Camere, Boldrini e Grasso hanno attestato di non aver avuto variazioni rispetto alla precedente dichiarazione. Il presidente del Senato ha dichiarato un imponibile pari a 316.018 euro

Lo stop al vitalizio agli ex parlamentari condannati in via definitiva arrivera'"anche prima" della fine dell'anno. E' quanto dichiara il Presidente del Senato, Pietro Grasso, a margine di un convegno su Papa Francesco.

"Abbiamo correttamente aspettato la Camera ma la loro decisione non e' arrivata. Sono convinto della bonta' della mia idea e se non arriva decideremo ugualmente, anche senza la Camera". Grasso ha lasciato intendere che la questione potrebbe essere oggetto del prossimo Consiglio di presidenza.

In sostanza l’abolizione dei vitalizi non è "una sanzione penale accessoria", quindi  - sotiene Grasso contro il parere del presidente emerito della Consulta Mirabelli - non c’è alcun "divieto di retroattività" di cui tener conto.

"La mia posizione sui vitalizi agli ex parlamentari è chiara e nota da tempo: ritengo personalmente inaccettabile che si continui ad erogarli a chi si è macchiato di reati gravi come mafia e corruzione": così la presidente della Camera Laura Boldrini.

Tags:
vitalizicorrottiboldriniinaccettabile
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.