A- A+
Politica
Web reputation dei politici: Giuseppe Conte domina. Poi Salvini e Meloni

Web reputation dei politici: Giuseppe Conte domina. Poi Salvini e Meloni

Giuseppe Conte è al primo posto nella classifica sulla WEB reputation dei politici italiani negli ultimi 12 mesi. Il Presidente del Consiglio, secondo l'Osservatorio Politico di reputation Science ha avuto una continua crescita e si trova al comando per distacco nell'apprezzamento online (con 480.26 punti). Va detto che ad aprile e maggio, con l'avvio della Fase 2 dell'emergenza Coronavirus, la WEB reputation di Giuseppe Conte è cresciuta in modo meno significativo rispetto al mese precedente. Il motivo? Le critiche di Matteo Salvini e Giorgia Meloni in primis, che lo hanno attaccato per la scelta di ricorrere al Mes e per le sue conferenze stampa. Ma anche per quelle del partito di maggioranza, Italia Viva di Matteo Renzi. Il sentiment associato a Conte resta comunque positivo per il 41% nell'ultimo anno (e negativo solo per il 29%).

Matteo Salvini è staccato da Giusppe Conte (95.51). Le conversazioni online associate alla figura del leader leghista sono negative per il 40% e positive per il 39%. E' dunque alta la polarizzazione intorno alla sua presenza WEB, comunque è al secondo posto nella classifica. La curva della sua WEB reputation porta a un crollo nella seconda metà di aprile per la convocazione per l'avvio del processo riguardante il caso Gregoretti, per l'attacco frontale di Giorgia Meloni («Salvini sbaglia sulla piazza») e per alcuni sondaggi negativi. Salvini recupera nella seconda metà di maggio, con gli utenti Facebook che lo incitano a «non mollare». Il numero uno della Lega era partito male a inizio anno (per le elezioni perse in Emilia Romagna), però adesso la sua WEB reputation è in crescita e si avvicina ai livelli raggiunti durante il suo periodo da Ministro dell'Interno.

Podio per Giorgia Meloni con 70.59 punti. La leader di Fratelli d'Italia è la politica che gode della più alta percentuale di sentiment positivo (46%). Nelle web conversazioni dell'ultimo anno viene raccontata come una leader capace di portate Fratelli d'Italia a importanti percentuali di gradimento e alcuni si chiedono se sarà prossimamente leader della coalizione di centrodestra. I suoi attacchi al Governo, al premier Conte e  del cantautore Francesco Guccini («Ci vuole forse appendere a testa in giù?») hanno scatenato l'entusiasmo dei propri follower.

Quarto in classifica Luigi Di Maio (58.67), che ha lasciato la guida del Movimento 5 Stelle a gennaio ma resta uomo simbolo M5S nel governo. Gli attacchi degli oppositori e degli attivisti (che lo hanno accusato per il calo del partito), minano il sentiment associato alla sua figura (negativo per oltre il 44%). L'ultimo mese in analisi, per il Ministro degli Esteri, ha visto la liberazione della cooperante Silvia Romano e l'impegno a liberare anche gli altri connazionali rapiti all'estero. Sul fronte dell'emergenza sanitaria in corso, Di Maio ha proposto un Recovery Plan europeo. Molto apprezzato il post su Fb «L'Italia si rialzerà».

Quinto è Silvio Berlusconi (52.77 punti) cui viene riconosciuto un atteggiamento responsabile e grande generosità. Il leader di Forza Italia è apprezzato in classifica, nonostante la sua «fuga a Nizza per scappare dal coronavirus» come scrive qualche utente. Non solo: è il secondo leader politico per sentiment positivo (45%, dietro solo a Giorgia Meloni).  Seguono sesto Nicola Zingaretti (45.95) e in settima posizione Matteo Renzi. 

Web reputation dei ministri: resiste Bellanova, crollano Bonafede e Azzolina

«La ripartenza deve essere verde». È con queste parole che il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa si conferma, anche a maggio, il Ministro più apprezzato sul web dopo il premier Giuseppe Conte. Il suo impegno nel porre l’accento sulla difesa del Pianeta, la proposta di incentivi per la rottamazione di auto con emissioni dannose, i bonus per la mobilità sostenibile e i controlli annunciati nei confronti delle aziende che inquinano fanno crescere il suo punteggio reputazionale di oltre 25 punti rispetto al mese precedente (255.54) e lo confermano al secondo posto. 

Roberto Gualtieri (Economia e Finanze)  è terzo (177.62) grazie alla manovra di emergenza da 55 miliardi e agli annunci dei contributi a fondo perduto per le imprese anche a maggio ha consensi positivi (177.72). Bene Nunzia Catalfo (Lavoro) al quarto posto (144.29) apprezzata il suo impegno per finanziare ulteriormente la Cig di altre 9 settimane e per istituire un Reddito di emergenza a favore delle famiglie più bisognose. 

In crescita Francesco Boccia: il ministro degli Affari Regionali è sesto (con 116.00 punti dietro a Fraccaro che ne ha 128.21)  e nell'ultimo mese ha avuto un'alta esposizione mediatica e numerosi interventi apprezzati dagli utenti sulla riapertura e sulla tenuta del Governo «anche senza Renzi». Sale anche Vincenzo Spadafora (ottavo con 108.13 punti, in scia a Patuanelli): il Ministro delle politiche giovanili e dello Sport che ha portato alla riapertura della serie A: gli utenti hanno apprezzare la linea di prudenza sul tema e il bonus garantito a 12 mila operatori del mondo sportivo. Teresa Bellanova è stabile al decimo posto (dietro a Franceschini): la sua proposta di regolarizzare circa 600 mila migranti che lavorano nel mondo dell’agricoltura ha scatenato il dibattito politico e Salvini l’ha accusata di «piangere per gli immigrati ma non per gli italiani». Lacrime che per molti utenti hanno mostrato l’umanità della Ministra. In calo Alfonso Bonafede, il Ministro della Giustizia, che tra aprile e maggio è stato bersaglio delle parole del magistrato Nino Di Matteo: la sua web reputation al 12 maggio (fine del periodo in analisi) è di 84.15 punti, (tredicesimo in calo di 6 posizioni rispetto ad aprile). Scende di 4 gradini la Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina (23°), impegnata a trovare una soluzione per la riapertura delle scuole. La sua proposta della didattica alternata («Metà studenti in classe, l’altra metà a casa») e il successivo dietrofront («Era solo una proposta per gli studenti più grandi») rappresenta la punta dell’iceberg di numerosi commenti di critica.

Loading...
Commenti
    Tags:
    web reputation politicigiuseppe contematteo salvinigiorgia meloni
    Loading...
    in evidenza
    Incontrada nuda su Vanity Fair "Messaggio per tutte le donne"

    Costume

    Incontrada nuda su Vanity Fair
    "Messaggio per tutte le donne"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News

    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PETRELLI, PIERPAOLO SI DICHIARA Gf Vip 5 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia

    Nuovo Peugeot 5008 ordinabile in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.