A- A+
Politica


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Zanetti è un battitore libero. Rossella Orlandi ha la fiducia del presidente del Consiglio e del ministro dell'Economia. Punto". Con queste parole uno dei più stretti collaboratori di Matteo Renzi e di Pier Carlo Padoan, interpellato da Affaritaliani.it, chiarisce in modo chiaro e inequivocabile che il governo non intende chiedere la testa della numero uno dell'Agenzia delle Entrate, rispedendo quindi al mittente la richiesta di dimissioni avanzata dal sottosegretario all'Economia e leader di Scelta Civica Enrico Zanetti.

Dopo le polemiche sull'innalzamento del limite del contante a 3.000, con la minoranza dem in rivolta, un'eventuale cacciata della Orlandi dal vertice dell'Agenzia delle Entrate avrebbe potuto mettere a rischio l'esecutivo e la tenuta della maggioranza. Ma Palazzo Chigi e Via XX Settembre non intendono assolutamente dar seguito alle richieste di Zanetti, per questo definito dalla fonte interpellata da Affaritaliani.it "un battitore libero".

Tags:
zanettiorlandiretroscenagovernoesclusivo
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020


casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.