A- A+
PugliaItalia
Bari Bianca 2014 Tutti a largo Giannella

"Bari Bianca - A cena insieme 2014", annunciano gli organizzatori, "vuole restituire ai cittadini il piacere di ritrovarsi in uno spazio urbano, che viene vissuto per una volta attraverso il rito della tavola conviviale intesa come riscoperta di una tradizione. Quella che animava i pranzi in strada delle feste del Santo Patrono al Sud. La condivisione è la chiave di partecipazione: condividere la città, condividere la tavola, condividere le ricette".

Scenario dell'appuntamento 2014: il mare. Infatti, la location è stata fissata sul lungomare più frequentato della città, di fronte all'orizzonte levantino e il suo tratto 'Nazario Sauro' a far da scenografia di sfondo con effetto-suggestione garantito.

Sono 7000 mila i partecanti attesi, stando al numero di iscrizioni per un colpo d'occhio che si preannuncia davvero mozzafiato. L'appuntamento per tutti è alla rotonda di LARGO GIANNELLA  a partire dal quale il flash mob si snodera' sul LUNGOMARE NAZARIO SAURO.

I commensali sono attesi dalle 19 fino alle 20.45 ora in cui dovrà essere tutto apparecchiato. Alle 21 è previsto che si sia tutti a tavola.

Il regolamento richiede piatti di ceramica e porcellana rigorosamente bianchi, bicchieri in vetro e tovagliato in tessuto bianco. Non sono ammesse carta, plastica e lattine. Il tutto all'insegna della sobrieta', dell'eleganza e del senso civico. Obiettivo della serata lo stare insieme come si addice ad una comunita'. Una cena trasversale dove i valori principali sono quelli della convivialita' e della partecipazione.

Alla fine della cena i luoghi utilizzati dovranno essere lasciati puliti. Quindi non dimenticare i sacchetti per la spazzatura. E c'è anche il suggerimento di munirsi di pashmine e scialli, dato che in serata di solito si alza una leggera brezza. Naturalmente tutto ancora 'bianco'.

Buona "cena bianca" a tutti.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
baribiancagiannellalungomarecena
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.