A- A+
PugliaItalia
Bit, La Puglia canta la bellezza Non c'è improvvisazione nelle corde

“Mai come in questo momento sono felice di potermi concentrare di meno sulla politica e di più sulle politiche. Sono venuto volentieri alla Bit per parlare di turismo come di una delle eccellenze, del tentativo di dotare la Puglia di una visione delle proprie particolarità e del proprio futuro”.

E’ l’apertura del presidente Nichi Vendola alla conferenza stampa #WEAREINPUGLIA alla Bit di Milano.

Le performance della Puglia turistica dal 2005 ad oggi non le avremmo viste se non avessimo avuto un'idea di innovazione - secondo Vendola - a cominciare dall’industria e dalla banda larga e super banda larga, per proseguire alla ricerca di investimenti nel nostro territorio, “ma senza mai mettere ai saldi la Puglia, perché difendere la bellezza non significa pregiudicare le attività economiche e viceversa.

“Nel mio viaggiare per il mondo mi ha accompagnato  nel tempo la frustrazione di uno sguardo interrogativo ogni volta che parlavo di Puglia. Oggi non è più così. Basta vedere la rassegna stampa estera del 2013 per scoprire che tutte le più importanti testate internazionali ormai conoscono la Puglia e la raccontano. La Puglia era bella anche prima. Se oggi esiste nell’immaginario internazionale è grazie ad una politica del turismo che certo non si improvvisa. E che si fa anche con la tutela del territorio. Una sfida che abbiamo già vinto con la scelta per esempio del recupero delle masserie. Abbiamo camminato a lungo sapendo che la promozione turistica è fatta dall’alto, ma anche in orizzontale dal basso, grazie alla consapevolezza di amministratori, sindaci, cittadini, e sempre immaginando un mercato con una molteplicità di target( giovani, pensionati austriaci, benestanti russi ecc.).

Vendola BIT14
 

Rompere l’isolamento e scoprire il mondo non è una banale operazione commerciale, secondo Vendola, è prima un’operazione culturale e poi commerciale. Non è comunque il momento di vantarsi dei successi,  ma di continuare a migliorare e superre le criticità, “in modo che questo risultato positivo non sua il frutto di una stagione felice, ma una calamita stabile che possa attrarre sempre più viaggiatori nella nostra regione “

La Puglia si è presentata alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano quest’anno con alcuni successi consolidati sui mercati esteri e un forte impegno nella promozione internazionale del brand Puglia, attraverso un folto programma di iniziative, di cui molte in co-marketing con  importanti brand internazionali, ed una strategia sempre più integrata fra btob e btoc.

"Questo sarà un anno di svolta: la Puglia ha retto in questi anni di crisi, continuando a incrementare i flussi dall'estero, ormai significativi anche in cosiddetta bassa stagione.  Ed è di questi giorni l’ultimo Report trimestrale dell’Istat che  per la prima volta  vede la Puglia in testa alle scelte delle famiglie italiane per le vacanze lunghe, prima di Sicilia, Sardegna e Trentino Alto Adige.” E’ quanto afferma l’Assessore della Regione Puglia al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli

“La Puglia è presente in questo momento nell’immaginario internazionale come un luogo davvero speciale  per la autenticità delle sue tradizioni e insieme  per la sua modernità. In una terra stretta tra mare e collina, che affonda la sua storia e progetta il suo futuro nella luce del Mar Mediterraneo, il viaggiatore si immerge in una successione di esperienze che non ha eguale:  un mare incantevole, riti e devozioni popolari nelle cattedrali romaniche e nelle chiese barocche, castelli, borghi medievali, grotte, trulli, archeologia, e poi masserie storiche,  ed una enogastronomia che cattura lo spirito oltre che il palato, e tanta calda ospitalità. Sono questi gli ingredienti che hanno reso possibile i riconoscimenti di National Geographic Traveller e di Lonely Planet , che promuovono  la Puglia fra le  destinazioni al top per il 2014”.

Dal riscontro positivo del  BuyPuglia Meeting & Travel  Experience, realizzato a ottobre 2013,  e dai riconoscimenti prestigiosi che hanno uno straordinario valore dal punto di vista della comunicazione e dell’immagine di National Geographic Traveller e di Lonely Planet, prende infatti impulso la batteria di iniziative di promozione che PugliaPromozione ha in programma per il 2014 nelle principali città d'Europa, con uno sguardo attento anche alla Russia e ad altri mercati più remoti.

NICOLA AMATO  Andria (BT) Castel del monte
 

“Una Puglia che  intende cogliere la sfida della competizione internazionale e ha l'esperienza e la qualità dell'offerta necessarie per vincere –  afferma il Direttore Generale di Pugliapromozione, Giancarlo Piccirillo - Il momento è favorevole  per promuovere la Puglia sui mercati esteri, visto che l’incoming tiene proprio grazie all’incremento dei turisti stranieri e vista la  notorietà che sta conquistando nell' immaginario dei più che la colloca nell' arena competitiva dei players del turismo mondiale. Continueremo a promuovere la Puglia cercando di suggerire emozioni, organizzare esperienze di viaggio e offrire la possibilità di raccontare le esperienze vissute Nel 2013 Pugliapromozione, soprattutto con il BuyPuglia Meeting & Travel Experience, e con la campagna #WE ARE IN PUGLIA  realizzata in co-marketing con Nikon, menzionata come best practice in Irlanda da TravelMedia.ie, ha puntato a far conoscere la Puglia come “esperienza”  autentica prevalentemente sui mercati esteri. Nel 2014 proseguiamo con una strategia rivolta ai mercati esteri, con alcune importanti novità fra cui un road show promozionale nelle principali capitali europee collegate con voli diretti.”

A partire dal mese di marzo 2014, quindi, Pugliapromozione organizza un road show di 7 tappe nelle capitali europee:  Milano, Vienna, Berlino, Amsterdam, Londra, Parigi e Monaco

Si tratta di una manifestazione della durata di dieci giorni in cui la Puglia sarà presente nelle grandi piazze di queste capitali, oltre che con eventi collaterali in città.  A Londra  il road show si chiuderà con la prima mondiale del musical ambientato in Puglia, “Walking on sunshine”, per il quale è stata predisposta una  importante campagna in co-marketing. 

E proprio le immagini  della Puglia sono state le protagoniste della conferenza stampa: quelle del preview del Musical  inglese “Walking on Sunshine”, protagonista la vincitrice di X-Factor UK, Leona Lewis, tutto girato in Puglia; quelle degli autobus nelle capitali europee con la campagna #WEAREINPUGLIA e  quelle della nuova campagna “Lunedì ti racconto” sui week end da passare in Puglia. E poi le bellissime immagini scelte da National Geographic Traveller che ha incoronato la Puglia fra le Top Travel destination nel mondo per il 2014, commentate in prima persona dal fotografo, Francesco Iacobelli.  

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
pugliavendolagodellibitbellezzaimprovvisazionecampagna
i blog di affari
Sistemi di raccomandazione in retail ed education con aKite e SocialThingum
di Francesco Epifania
Cav in campo per le Comunali: "Con Salvini intesa su tutto"
"Ecco il nostro compito: un partito repubblicano"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.