A- A+
PugliaItalia
Brindisi, incendiata auto del sindaco Consales

Attentato incendiario a Brindisi, poco prima di mezzanotte nel quartiere Bozzano, alla Ford Kuga del sindaco Mimmo Consales. Da un'agenzia ANSA è certo, secondo gli investigatori, che si tratti di un attentato intimidatorio.  A Brindisi è acceso il dibattito sia sull'azione della criminalità sia sulla società partecipata Brindisi Multiservizi, che conta numerosi lavoratori.

"Io non mollo. Vado avanti. Più forte di prima", ha immediatamente reagito il primo cittadino con un tweet diffuso dalla sua abitazione.

Se si tratta di minacce, avvertimenti o quant'altro saranno le indagini a verificarlo. Alre auto sono state danneggiate dall'incendio.

Nel frattempo arriva al sindaco di Brindisi la dichiarazione di piena solidarietà di Francesco De Biasi,  presidente de “La Puglia prima di tutto” alla Regione Puglia.

“Quanto accaduto la notte scorsa al sindaco Consales non ha nulla a che fare con la politica e dunque bisogna spiegare con chiarezza da che parte stare - dice De Biasi - perché queste genere di avvenimenti non hanno colore né bandiera. Una cosa è l’impegno politico e la rappresentanza amministrativa contraddistinta da un confronto civile e democratico, ben altra cosa è la violenza, le minacce e le intimidazioni, da cui bisogna prendere nettamente le distanze, condannandole con fermezza”.

Per De Biasi “si tratta dell’ennesimo episodio che si inquadra nel momento piuttosto incerto che attraversano la politica ed il Paese a tutti i livelli”.

“Abbiamo il dovere di non lasciare soli coloro che mettono in campo il proprio impegno per la comunità – aggiunge il presidente de ‘La Puglia prima di tutto’ – perché al di là dell’agone politico dobbiamo garantire il pieno funzionamento democratico delle Istituzioni, difendendole da chi non ha il senso dello Stato e dell’appartenenza alla comunità”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
brindisiconsalesautosolidarietade biasi
i blog di affari
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.