A- A+
PugliaItalia
CFF Manifesto

Con un forziere di personaggi e protagonisti della cultura enogastronomica pugliese e italiana, con un cast inedito di chef stellati e pluripremiati e con una cambusa di eccellenze enogastronomiche territoriali, Ceglie Messapica (Br), considerata la capitale della gastronomia pugliese, rinnova l’appuntamento con il CEGLIE FOOD FESTIVAL il 10 e l’11 agosto 2013 che, in questa sua sesta edizione, colorerà il Borgo Ottocentesco con le stelle internazionali della cucina, con prestigiosi ospiti dal mondo televisivo e con un entusiasmante percorso tra gusti e degustazioni per le vie centro storico, preannunciandosi al grande pubblico come uno dei maggiori eventi pugliesi dell’estate 2013.

Organizzato dalla Magilla Spettacoli e dall’Associazione Negroamaro Wine Festival, con la consulenza artistica di Sabrina Merolla, il CEGLIE FOOD FESTIVAL 2013 si preannuncia come un imperdibile appuntamento con le primarietà gastronomiche territoriali interamente dedicato al tema del pluriverso mediterraneo, nuovo e inedito slogan che mira a mettere in risalto il caleidoscopio di risorse gastronomiche, paesaggistiche, storiche e culturali brillanti nell’antico borgo di Ceglie Messapica, fulcro dinamico della Valle d’Itria e storicamente riconosciuto come “capitale della gastronomia” in Puglia.

L’edizione 2013 del Ceglie Food Festival, con il tesoriere enogastronomico pugliese e con grandi chef italiani, stellati e pluripremiati (alcuni operanti in Puglia, altri – di origine pugliese – impegnati in alcuni dei grandi templi della ristorazione europea e mondiale) è incentrata sulla mediterraneità, di cui la Puglia rappresenta uno straordinario e unico emblema, e che diventa l’elemento culturale portante degli Show Cooking serali e dell’Itinerario del Gusto tra le piazze e le vie del Borgo Ottocentesco di Ceglie Messapica, lungo una passeggiata di oltre mille metri.

Sabrina Merolla

Sapori autentici, genuini e territoriali in un itinerario di incredibili scoperte e spettacoli gastronomici in Piazza Plebiscito a partire dalle ore 21.00 con la partecipazione di chef pugliesi di fama internazionale e ospiti celebri. Ad accompagnare sul palco Sabrina Merolla, presentatrice ufficiale dell’evento e volto televisivo amato dal pubblico pugliese con il suo format Buon Vento, ci saranno Gianni Ippoliti (fra i massimi autori televisivi italiani e volto di RAI 1) nella serata di sabato 10 agosto, e Antonio Stornaiolo (fra i più affermati attori e conduttori pugliesi, celeberrimo come "Tata" nel duo "Toti&Tata" con l'attore Emilio Solfrizzi) nella serata di domenica 11 agosto.

Sabato 10 agosto e domenica 11 agosto, il centro storico di Ceglie Messapica sarà un pullulare di mercatini, esposizioni e degustazioni dei prodotti tipici pugliesi realizzati da aziende di primario livello nazionale e internazionale. La due giorni enogastronomica sarà animata da due Show Cooking serali che si terranno dalle ore 21.00 in Piazza Plebiscito, cuore della manifestazione. Ciascuno dei due appuntamenti rappresenterà un grande momento di spettacolo gastronomico, con la partecipazione di un inedito Culinary Dream Team composto da 13 grandi Chef di origine pugliese e di livello internazionale.

Ippoliti 350x218

Spettacolare il cast degli Chef che vede protagonisti nella serata di sabato 10 agosto:
Gian Nicola Colucci, executive chef del ristorante Terrazza Danieli dello storico Hotel Danieli *****L di Venezia, fiore all’occhiello della ricettività turistica italiana nel mondo, Pasquale Fatalino, patron del ristorante “L'Antica Locanda” di Noci (Ba), pluripremiato fra i migliori chef di Puglia per la sua cucina dei sapori tradizionali pugliesi, Alessandro Pascali, executive chef della Tenuta Furni Russi *****L di Serrano (LE), con la creatività appresa dai suoi maestri stellati Alan Ducasse, Carlo Cracco e Stefano Baiocco, Pierluca Ardito & Piero Pezzolla, entrambi chef de “La Chiusa di Chietri” di Alberobello e premiatissimi ai mondiali di cucina e ai concorsi culinari internazionali, Gianni Bellanova, executive chef dei “Tre Trulli” di Ceglie Messapica e formidabile maestro pasticcere, in rappresentanza dell’eccellenza ristorativa cegliese.

Stornaiolo

Nella serata di domenica 11 agosto, lo spettacolo dell’alta cucina con i grandi chef in piazza vedrà partecipi: Felice Lo Basso, originario di Molfetta (Ba), già premiato con 1 stella Michelin ed executive chef dell'Alpenroyal Grand Hotel*****L in Selva Val Gardena (Trentino), considerato fra i migliori alberghi del mondo, Giovanni Lorusso, oro assoluto al Global Chef Challenger 2012 ed executive chef del rinomato Ristorante “Le Lampare al Fortino” di Trani (BT), tempio monumentale dell’alta cucina pugliese, Vito “Tuccino” Centrone jr e Enzo Florio, rispettivamente il giovanissimo patron e lo chef del celeberrimo ristorante “da Tuccino” a Polignano a Mare (Ba), da sempre punto di riferimento per tutti i cultori del gusto, Vito Netti, già premiato dieci anni fa con la sua prima stella Michelin ed executive chef del ristorante ‘La Strega’ di Palagianello (Taranto) con un lungo trascorso professionale accanto allo chef di fama mondiale Bruno Barbieri, Francesco Di Benedetto, chef del prestigioso ristorante "Le Gavroche" di Michel Roux, due stelle Michelin a Londra, medaglia d'oro alla Coppa del mondo di cucina Expo Gast e già promessa della nuova alta cucina internazionale, Tiziano Mita maître pâtissier di origine cegliese che, accanto a grandi ristoranti pluristellati internazionali come il parigino “Pierre Gagnaire”, sarà lo “chef all’occhiello” dell’arte pasticcera mediterranea col suo richiamo internazionale e il testimonial della Med Cooking School di Ceglie Messapica.

Questo inedito e straordinario team di stelle della cucina si esibirà sul palco centrale in Piazza Plebiscito che ospiterà un’innovativa cucina professionale a cielo aperto realizzata per l’occasione da MATARRESE s.r.l. (Alberobello – Ba) leader nella progettazione e produzione di forniture complete e di arredi su misura per strutture ricettive e pubblici esercizi. A garantire il supporto professionale al Dream Culinary Team, anche ECCELSA Istituto di Alta Formazione del Gusto Alimentare (Alberobello – Ba), emblema pugliese dell’alta formazione e della specializzazione di professionisti e cultori del mondo enogastronomico, ristorativo e turistico.

CFF Locandina 02

Ad animare il percorso tra gusti e degustazioni per le vie del Borgo Ottocentesco di Ceglie Messapica, un ricco programma di concerti live con ospiti internazionali:

SABATO 10 AGOSTO 2013
ore 21.00 | Zona Belvedere     NEROBRIGANTI
ore 22.30 | Largo Ognissanti    LAURA Z PROJECT
ore 23.30 | Zona Belvedere     BLU 70

DOMENICA 11 AGOSTO 2013
ore 21.00 | Zona Belvedere     SIMONA STAMER
ore 22.30 | Largo Ognissanti    ELEFUNKY
ore 23.30 | Zona Belvedere     DIVAS LIVE



Il Ceglie Food Festival 2013 sarà anticipato e presentato da un Convegno di apertura che si terrà venerdì 9 agosto 2013 al Castello di Ceglie Messapica, a partire dalle ore 17.30
Il tema guida degli interventi, delle relazioni e del dibattito sarà “Ceglie Messapica: la Puglia fulcro della mediterraneità”, raccontato e dibattuto nelle relazioni di autorevoli esponenti dei settori enogastronomico, agroalimentare e medico-scientifico, pugliesi e nazionali, con il sostegno di molti fra i massimi rappresentanti dei ristoratori, produttori e artigiani pugliesi.

Presentato e moderato da Sabrina Merolla, madrina e presentatrice ufficiale della manifestazione, il convegno di apertura vedrà protagonisti:
Attilio Romita, direttore del TG3 RAI Puglia e già anchorman del TG1 RAI e del TG2 RAI, ospite di punta del mondo giornalistico italiano e relatore sul tema "Il ruolo della televisione pubblica regionale per la promozione del territorio";

Angelo Maci, presidente di Cantine Due Palme, realtà enologica brindisina di primario livello internazionale, e indiscusso uomo-immagine del settore enogastronomico italiano, riconosciuto fra i tre massimi enologi nazionali, distintosi per aver fatto conoscere le eccellenze pugliesi enoiche in tutto il mondo;

zullop

Peppe Zullo, chef pugliese dell’omonimo ristorante ad Orsara di Puglia (Fg) riconosciuto fra i grandi personaggi della cucina territoriale italiana che rappresenta nelle sue frequenti apparizioni in RAI e MEDIASET;

Cesare Fiorio, ex direttore sportivo della Ferrari, 18 titoli mondiali nei grandi rally internazionali e 2 volte Campione del Mondo come pilota di motonautica, stabilitosi a Ceglie Messapica, in Puglia, dove gestisce l’azienda agricola e agrituristica Masseria Camarda e produce il rinomato olio extravergine di oliva "L'Olio Cesare Fiorio";

Fabio Renzi, segretario generale della Fondazione Symbola per le Qualità Italiane


Angelo Inglese, massimo esponente dell'artigianalità sartoriale pugliese a livello mondiale, originario di Ginosa (Ta) dove il suo laboratorio è diventato un punto di riferimento sartoriale per il jet set internazionale. Sarto, fra gli altri, della famiglia reale d'Inghilterra (ha realizzato l’ormai celeberrima camicia indossata dal Principe William, in occasione delle sue nozze reali), dei reali norvegesi e giapponesi, della famiglia Coppola (Francis Ford e Sophia), fra i prediletti di Carlos Slim (il magnate messicano delle telecomunicazioni, riconosciuto come l’uomo più ricco del mondo), ad appena quarant’anni è divenuto un case history della green economy italiana;

Laura dell'Erba, già primario di Medicina Nucleare presso il Presidio Ospedaliero “Di Venere” (Bari), è fondatrice dell’associazione Pro Diet Med e fra i massimi esperti italiani delle proprietà salutistiche e terapeutiche della dieta mediterranea;

Pino Marchionna, Direttore della Confcommercio di Brindisi dal 2010, e sindaco di Brindisi, è fra i massimi esperti nazionali dei temi dello sviluppo economico e industriale;

Vittorio Cavaliere, considerato tra i migliori agenti nel commercio del vino e dei prodotti di alta gastronomia in Italia e rappresenta le più note case vinicole;

Gian Nicola Colucci, executive chef del ristorante Terrazza Danieli dello storico Hotel Danieli *****L di Venezia, fiore all’occhiello della ricettività turistica italiana nel mondo.

 

Gli Chef protagonisti

Gian Nicola Colucci, executive chef del ristorante Terrazza Danieli dello storico Hotel Danieli *****L di Venezia. Il suo percorso professionale lo ha portato a New York presso il ristorante Felida della Chef Lidia Bastianich. Rientrato in Italia diventa Executive Chef all’Hotel Quisisana*****L a Capri. Il suo raro e ricchissimo percorso professionale, lo porta al ristorante Don Alfonso a Sant’Agata sui Due Golfi, premiato con due stelle Michelin, al fianco dello Chef Alfonso Iaccarino. Da questa terra parte per Londra con l’obiettivo di migliorare le sue conoscenze manageriali e portare la propria visione della cucina italiana al Four Seasons di Canary Wharf. L’arrivo a Venezia di Gian Nicola Colucci è coinciso con un rinnovamento architettonico importante del ristorante che si trova all’ultimo piano del palazzo Danieli Excelsior. Dal 2007, il ristorante, con uno stile completamente rinnovato, rappresenta uno dei posti più magici al mondo, per vista, accoglienza e cucina.

Fatalino

Pasquale Fatalino, patron del ristorante “L'Antica Locanda” di Noci (Ba), chef pluripremiato fra i migliori di Puglia, riconosciuto più volte come miglior cuoco di Puglia, con la sua cucina dei sapori ritrovati, ancorata alla tradizionalità pugliese, è protagonista di rilievo della gastronomia delle Murge e ospite frequente a “La prova del Cuoco” su RAI 1.

Alessandro Pascali, executive chef della Tenuta Furni Russi *****L di Serrano (LE), dai suoi maestri stellati Alan Ducasse (con le sue 21 stelle Michelin è nell’olimpo degli chef mondiale), Carlo Cracco e Stefano Baiocco ha appreso quel personale tocco di creatività che lo rende un paladino promettente e innovativo della tradizione culinaria salentina e pugliese.

Pierluca Ardito & Piero Pezzolla, membri del team della pugliese ECCELSA | istituto di Alta Formazione del Gusto Alimentare di Alberobello, partner della manifestazione, sono entrambi chef di grande prestigio, docenti di corsi d’alta cucina, e spesso concorrenti nelle più importanti manifestazioni culinarie internazionali. Pierluca Ardito, executive Chef del Grand Hotel La Chiusa di Chietri di Alberobello è consigliere nazionale della Federazione Italiana Cuochi, giudice internazionale accreditato dalla WACS (Word Association Cook Society) e di recente è stato insignito del “Premio Solidus” quale “Miglior Chef dell’anno 2011”. Entrambi sono medaglia d’oro ai “Mondiali Expo Gast” di Lussemburgo (2010).

Gianni Bellanova, patron ed executive chef dei “Tre Trulli” di Ceglie Messapica, innamorato del tipico e maestro della pasticceria più elaborata, già pastry Chef con la Nazionale italiana cuochi, cegliese Doc.

Felice Lo Basso, originario di Molfetta (Ba) giovanissimo e già premiato con 1 stella Michelin, dal 2004 è executive chef dell'Alpenroyal Grand Hotel*****L in Selva Val Gardena (Alto Adige), considerato fra i migliori alberghi del mondo dove guida una brigata di 12 cuochi nel prestigioso ristorante gourmet dell’hotel. Ha pubblicato il libro “La grande cucina dell'Alpenroyal” La sua cucina è personale, d'intuizione, di fantasia, solare e minuziosamente attenta alle materie prime.
Oltre alla scelta dei prodotti, sceglie i piatti e tutto ciò che riguarda l'arte della tavola.

lorusso giovanni

Giovanni Lorusso, executive chef del rinomato Ristorante “Le Lampare al Fortino” di Trani (BT), considerato tempio innovativo e monumentale dell’alta cucina pugliese per ricerca gastronomica e architettura storica, è oro assoluto al Global Chef Challenger 2012.

Vito “Tuccino” Centrone jr e Enzo Florio, rispettivamente patron e chef del rinomatissimo ristorante “da Tuccino” a Polignano a Mare (Ba), famosissimo da decenni in tutto il mondo, rappresentano la nuova generazione di questo olimpo della cucina pugliese, da sempre punto di riferimento per tutti i cultori del gusto.

Vito Netti, chef del ristorante ‘La Strega’ di Palagianello (Taranto) che dieci anni fa conquista la Stella Michelin, ha lavorato alla Locanda Solarola di Castelguelfo (Bologna), accanto allo chef di fama mondiale Bruno Barbieri

Francesco Di Benedetto, chef del prestigioso ristorante "Le Gavroche" di Michel Roux due stelle Michelin a Londra, è membro del “Culinary Team Puglia”, con cui ha vinto la medaglia d'oro alla Coppa del mondo di cucina Expo Gast . La fusione di saperi internazionali, lo rende una promessa della nuova alta cucina internazionale.

Tiziano Mita, maître pâtissier di origine cegliese, accanto a grandi chef stellati internazionali come il “Pierre Gagnaire”, pluristellato ristorante parigino. Executive pastry chef presso il Bulgari Hotels & Resorts a Milano, ha aperto un piccolo laboratorio di pasticceria ad Amalfi dove mette a frutto la sua arte dolciaria innovativa ma al tempo stesso tradizionale.

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
merollaippolitistornaioloceglie messapicafestivalfood
i blog di affari
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.