A- A+
PugliaItalia
lettieri distaso

Continuano le consultazioni nel centrodestra in funzione degli appunamenti elettorali del 2014. Luigi d’Ambrosio Lettieri e Antonio Distaso, rispettivamente coordinatore cittadino e vice coordinatore regionale del PdL, hanno convocato  un incontro con i parlamentari Massimo Cassano e Francesco Paolo Sisto.

A queste prime consultazioni hanno partecipato, oltre al PdL, La Puglia Prima di tutto, Il Movimento Schittulli, I Pugliesi, Fratelli d’Italia, i Socialdemocratici, il Nuovo Psi, i Repubblicani, La Lista Simeone, il Movimento Rinasci Bari e la Giovane Italia.

La nota a margine, appena successiva alla disponibilità annunciata da Domenico Di Paola, del Movimento Impegno Civile, per percorso aperto verso Palazzo di Città a Bari, registra la ricerca di una coalizione "ampia, forte e coesa" e nessuna preclusione sul candidato sindaco.

“Positivo il primo incontro con le forze e i movimenti che gravitano nel centrodestra", dichiarano d'Ambrosio Lettieri e Distaso. "Partiamo dalle forze politiche che hanno il medesimo patrimonio valoriale per verificare e condividere merito e metodo della proposta programmatica e anche dell’individuazione del candidato sindaco da esprimere per tornare a vincere a Bari".
lettieri distaso
 
"Inutile dire che il punto centrale della intesa non può che essere un progetto di ampia visione programmatica sulla Bari che vogliamo per il rilancio di una città che oggi soffre di uno stato di profondo abbandono, della mancanza di una visione globale. Una città che in questi anni è stata amministrata così male da vivere una situazione drammatica che sancisce il fallimento sia da un punto di vista etico che delle politiche di sviluppo di dieci anni di amministrazione Emiliano, che possiamo definire senza dubbio una delle peggiori amministrazioni che il capoluogo abbia mai avuto".
 
"Nei prossimi giorni proseguiranno le consultazioni con altri partiti e movimenti che al momento non sono ufficialmente nell’area di centrodestra. Abbiamo già contatti con forze moderate con cui intendiamo verificare un percorso comune in modo coerente e decisivo".
 
Di Paola3
"Il nostro compito - aggiungono i coordinatori del PdL - è offrire ai baresi una proposta alternativa a questa sinistra. Una proposta credibile costruita da una coalizione forte, ampia e coesa. Vogliamo governare Bari e non, come il centrosinistra ha fatto sino ad oggi, occupare una poltrona per utilizzare quella posizione per pensare ad altre poltrone da gestire".
 
"Quanto al candidato, non ci sono assolutamente preclusioni sugli uomini. Non ci interessa avere il nostro candidato, ma la figura più autorevole e competente per vincere e offrire la migliore proposta ai baresi per ridare speranza concreta a questa città”.
 
(gelormini@affaritaliani.it)
Tags:
d'ambrosio lettieridistasocentrodestracomunalibari
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.