A- A+
PugliaItalia
Città Metropolitane, Decaro a Roma Il Governo prende impegni con l'ANCI

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha partecipato alla delegazione dell'Anci - guidata dal presidente Piero Fassino - che ha incontrato a Palazzo Chigi il sottosegretario Graziano Del Rio e i sottosegretari Baretta, Bressa e Rughetti, per esporre le proposte dei sindaci metropolitani sui provvedimenti utili alla gestione delle Città metropolitane appena nate.

“Il Ministro e i sottosegretari presenti hanno dimostrato la massima disponibilità ad accogliere le nostre richieste", ha detto Decaro a fine incontro, "sarebbe paradossale che le Città Metropolitane nascessero con un'eredità fatta di debiti e pendenze derivanti dalla cattiva gestione di alcune Province o nei casi peggiori addirittura “nascessero morte” : perché costrette ad accollarsi le sanzioni derivanti dal mancato rispetto dei vincoli del Patto di stabilità degli anni precedenti".

Decaro Schittulli2
 

"Su questo il Governo ha dato una risposta chiara - ha poi aggiunto - impegnandosi ad eliminare ogni sanzione già nei prossimi passaggi in sede di conversione del DL Milleproroghe. Abbiamo inoltre ottenuto che il contributo alle Città Metropolitane, in termini di risorse e opportunità, sia differenziato dai trasferimenti assegnati alle Province, coerentemente con lo spirito della stesse legge nazionale che marca la differenza nella forma e nella sostanza tra i due enti".

"Quello di oggi è stato un confronto sereno tra amministratori che hanno coscienza e responsabilità istituzionale nei confronti delle proprie comunità. Quanto al personale - ha precisato il sindaco di Bari - oggi abbiamo ottenuto un impegno univoco a chiarire con circolari interpretative che il blocco delle assunzioni non impedisce la proroga dei precari delle vecchie Province".

"Certo, resta ancora tutta da definire la questione degli esuberi, visti i tagli alle piante organiche imposti dalla legge di stabilità", ha quindi concluso, "Credo però che un approccio costruttivo tra sistema degli Enti Locali, Regioni e Governo ci consentirà di gestire questo difficile passaggio di modernizzazione del sistema istituzionale, che - lo ricordo - ci è stato chiesto a gran voce dai cittadini".

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fassinodecaroromaancicittà metropolitane
i blog di affari
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.