A- A+
PugliaItalia
Compagnia delle Opere in FdL Il talento dell'intraprendere

di Antonio V. Gelormini

Capitale umano, cultura d'impresa e relazioni interpersonali i motori a reazione cui cui idee, innovazione e talento sono destinati a far volare anche in Puglia speranze, gestione delle aziende e crescita economica condivisa.

In questo ambito è stato presentato e organizzato dalla Compagnia delle Opere di Bari l'incontro nel padiglione di Unioncamere Puglia della Fiera del Levante: "Come ha fatto? – Il talento dell’intraprendere".

CDO3
 

Quali leve azionale per sviluppare il proprio talento? Tre imprenditori pugliesi di successo lo hanno raccontato, cominciando dalla propria storia.

Protagonisti dell’incontro, dedicato alla cultura della positività e allo sviluppo delle competenze, sono stati Leonardo Diaferia presidente di Itel Telecomunicazioni di Ruvo di Puglia (Ba), leader nel settore delle apparecchiature di risonanza magnetica e di diagnostica per immagini; Michele Matera  - patron di Corteinfiore, ristorante e hotel di charme, che si affaccia sul porto di Trani; e Alessandro Sannino fondatoredell’italo-americana Gelesis, operante nel settore delle biotecnologie al servizio di patologie come diabete e obesità. I tre hanno raccontato al pubblico le loro storie di uomini e di imprenditori, tra successi e ostacoli da superarefornendo esempi concreti di imprenditorialità da imitare.

Bernhard Scholz, fondatore di Scuola d’Impresa e presidente della Compagnia delle Opere, ha tenuto a battesimo l’iniziativa, sottolineando che "Crescita e sviluppo sono una questione di cultura imprenditorialePuò sembrare una semplice provocazione, ora che la crisi sembra inaridire i rapporti tra le persone prima ancora di quelli economici, e che la carenza di risorse tende a chiudere gli orizzonti piuttosto che a spalancarne di nuovi".

 

"Eppure – ha spiegato Scholz – ciascun percorso innovativo, orientato a uno sviluppo reale e duraturo, è sempre il frutto del lavoro di chi ha saputo mettere in pratica un’idea, per rispondere a uno o più bisogni. Alla base di ogni slancio autenticamente imprenditoriale c’è bisogno di cultura, di uno sguardo capace di osservare la realtà, per comprenderne le opportunità e i bisogni, e impegnarsi con creatività e sistematicità a dar vita a soluzioni sostenibili ed efficaci anche a lungo termine".

 

 

CDO4
 

Le tre storie degli imprenditori sono state introdotte da Martin Arborea, presidente della Compagnia delle Opere di Bari. "In questo incontro pubblico – ha detto Arborea – vogliamo mostrare qual è l’approccio della nostra associazione alle problematiche di chi oggi gestisce un’azienda. Crediamo che il supporto fornito da un network di imprenditori, che mette a disposizione la propria cultura e la propria azione per stimolare i talenti presenti nella nostra terra, possa rafforzare le diverse componenti sociali spingerle a una maggiore collaborazione tra le stesse, a tutti i livelli".

 

L’incontro, al quale hanno partecipato anche l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, e il fondatore di Topsource ed autore di ‘Tsunami Surfing - Come vincere le sfide della crisi con il proprio lavoro’, Riccardo Ferrari, è stato organizzato assieme alle CdO di Foggia e Salento e alle imprese Carucci&ChiurazziEatalyFidindustria Puglia, Health Collection, Media Broadcast Communication, SEC Mediterranea e Top Source.

 

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
compagnia delle operesanninodiaferiamaterascholtzbariunioncamerefdl
i blog di affari
Lions aiuta la protezione civile con la "Project bag"
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.