A- A+
PugliaItalia
Comunali: comizi, stilettate e big vintage prima del silenzio

Bari – Chi pensava che sarebbero stati Paolo Mengoli, Sandy Marton o Toto Cutugno la risposta di Mimmo Di Paola al concertone sul Molo San Nicola che ha chiuso la campagna di Antonio Decaro, sarà rimasto deluso. Nonostante li avesse evocati in uno degli ultimi spot, i Righeira sono apparsi sul palco del competitor, insieme a Velvet, Viola Valentino ed Alan Sorrenti, come previsto, mentre il centrodestra è tornato nella storica piazza San Ferdinando per un comizio – intervista alla presenza di tutti i big della coalizione. Le ultime ore prima del silenzio passano così, tra spade incrociate in extremis, stilettate, tricolori intorno al Petruzzelli e messaggi in sordina in vista di eventuali ballottaggi.

LO SPECIALE/ I piccoli: Puglia al voto in 64 Comuni/ Foggia: Marasco, Di Gioia o Landella?/ Decaro: "I miei primi 100 giorni"

L’ingegnere di Impegno Civile finisce all’attacco: “Non mi sono fatto presentare da un potente Presidente del Consiglio ma da un mio operaio e sono orgoglioso di questo”, arringa, a stretto giro dalla lettera benaugurante di un dipendente di Aeroporti di Puglia. “A colpirmi di più - finora – è stata la richiesta dei cittadini di essere presente e non sparire dopo il voto come chi ha governato finora. Ed io non ho intenzione di fare carriera politica ma solo di fare il primo cittadino e farmi trovare sempre con la porta aperta” , promette, attorniato dagli aspiranti presidenti di Municipio e dal vice Melchiorre, a testa bassa contro l’inquilino di Palazzo di Città: “Alle sacche di interesse particolare, alle carriere del candidato Sindaco di oggi e del Sindaco uscente è stato asservito per troppo tempo l’interesse pubblico”. Francesco Schittulli arriva tra i primi per un saluto e fanno capolino Costantino Monteleone e Di Cagno Abbrescia, il fittiano Albore ma anche i socialisti: “Recuperiamo le ragioni del riscatto”, sprona D’Ambrosio Lettieri, citando Pinuccio Tatarella sulla cultura ed il rapporto con il mare da ritrovare.

Qualche chilometro più in là, proprio sul mare, l’ex assessore di Michele Emiliano tira la volata ai suoi, sperando di chiudere la partita senza i supplementari. “Mi conoscete. Sono una persona seria, che sta in mezzo alla strada, controlla i cantieri, parla con i cittadini, a volte ci litiga, ma sono uno che non ama promettere aria fritta”, rassicura, rispolverando la dichiarazione d’amore alla città della moglie del golden boy calciatore Bonucci “perché le persone che lasci a Bari, sai che le ritrovi lì, con la vita cambiata, con la crisi, con le difficoltà ma sempre con lo stesso sorriso”. E c’è anche lo spazio per il girone di ritorno del confronto tv e per ricordare all’avversario che “noi sappiamo come vivono in questa città i cittadini normali”.

Schermaglie/ Pungono Loizzo e Tedesco/ Alfano per Di Paola: "FI nè carne, nè pesce"/ Decaro spera nel primo turno, caccia agli indecisi

Se Gino Paccione si riserva la folla di piazza Mercantile e i Cinque Stelle di Sabino Mangano la prestigiosa piazza Prefettura, Desirèe Digeronimo lancia lo sguardo lungo sui prossimi giorni: “Interloquire in vista di possibili accordi? Bisogna vedere se i contenuti proposti ai nostri interlocutori vengono accettati e la mia discontinuità non è solo rispetto all’amministrazione uscente ma a questo modo di fare politica”, spiega, per quanto le malelingue parlino di corteggiamenti dalla metà campo destrorsa.  Ed ora, silenzio. Almeno fino a domani. 

(a.bucci1@libero.it)

Tags:
comunalibariamministrativedi paoladecaropdforza italiarigheiraviola valentinopaolo mengolialan sorrentisindaco.
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.