A- A+
PugliaItalia
Comunali, la roulette delle liste. Ecco tutti i big e gli assenti illustri

Bari – L’ultimo colpo di scena è il cambio in corsa al Municipio 2: fuori Cristiana Cippone, in lista per Impegno Civile, dentro Aldo Iannone, alfaniano e presidente uscente del San Paolo, costretto in extremis a migrare su un fronte tutt’altro che favorevole per il centrodestra. È l’intesa raggiunta dopo l’ennesimo muro contro muro tra azzurri e Ncd, suggellata da un documento politico che tiene stretta la pattuglia di Cassano anche per l’eventuale secondo turno: “Le donne anche in Politica più degli uomini dimostrano di avere una capacità di far squadra e una sensibilità di capire quale è la decisione più opportuna in un determinato momento”, le tributano gli alleati schittulliani, “ha dato una doppia prova di come si dovrebbe intendere la Politica come servizio”. Dall’altra parte, Andrea Dammacco di Realtà Italia, il cui leader Olivieri sconta le accuse di gioco di sponda: si riuscirà ad evitare l’autogol?

LE LISTE E I MUNICIPI/ Movimento Schittulli/ Decaro per Bari/ Pisicchio e #Barialcentro/ Luca Lotti tira la volata a Decaro

Intanto, giochi chiusi anche sulle liste, dieci delle quali in campo per l’ingegnere di AdP.  Di certo c’è che, nel prossimo Consiglio non ci sarà Ninni Cea, storico esponente forzista e pidiellino e già alla guida dell’opposizione: il suo nome manca in lista, al pari di un altro big come Francesco Meleleo, mentre ritenta la corsa Pasquale Finocchio, dall’indimenticato claim “Vota uno come te”, insieme all’uscente ex assessore Loiacono. New entries di peso sono Irma Melini, dopo la smentita migrazione a sinistra, Monia Magistro e l’accoppiata Sergio FanelliFabio Romito, in arrivo da Via Spalato.


 

Tra i nomi dei “fratelli coltelli” di Ncd figura quello di Dino Tartarino, già presidente al Libertà - ma che rischiava di restare col cerino in mano, escluso dal novero delle macrocircoscrizioni – e stesso titolo anche per Mario Ferorelli, reduce da tre mandati nei territori di San Nicola e Murat. Oltre ai big Delle Fontane, Sciacovelli e Ranieri e al fedelissimo Paolo Pate. Spicca, invece, l’assenza del senologo Enzo Lattanzio, corteggiato a lungo dalla coalizione ma Mimmo Di Paola schiera, tra gli altri sotto la civica a proprio nome, l’ex democratico De Carne, Giuseppe Carrieri di Patto per Bari e il fratello dell’ex assessore regionale FI Felice Amodio.

Elezioni Comunali 2014 

Nell’altra metà campo, tra le 13 formazioni a sostegno di Decaro, si sono placate le polemiche e, tanto Marco Emiliano quanto Marco Bronzini - inizialmente dati verso una delle civiche - corrono sotto il simbolo Pd. Insieme agli uscenti Di Rella, Maugeri, Lacarra, Fuiano e Maiorano, all’ex candidato Sindaco Petruzzelli e all’ex Idv Pirro, ma ci sono anche la segretaria cittadina, Anna Tamborrino e la giovane new entry, Paola Romano. Quote rosa di solo due unità oltre il limite, fissato a 12. 

Da Sel danno ospitalità al Manifesto di Leonardo Palmisano e, confermando gli uscenti Introna e Losito, lanciano anche la docente dell’Ateneo, Lea Durante. Azzerano e ricominciano in zona Cesarini i grillini del M5S, guidati da Sabino Mangano, mentre salta anche l’accordo tra la sinistra di Paccione e Lino Pasculli, al quale “Identità popolare” preferisce il collega Magnisi. Quattro liste per Desirèe Digeronimo ed ufficialmente aspiranti alla fascia tricolore anche Marco Cornaro per Polo Barese, Alternativa comunista con Giacomo Petrelli, Stefano Miniello per Nuova Era e Michele Ladisa.

(a.bucci1@libero.it)

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cipponencddi paolacassanoforza italiacomunalimunicipi
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.