A- A+
PugliaItalia
Corato, a Loiodice (Pd) le primarie Sfida a Mazzilli (FI). Da solo Bucci

Bari - È Tommaso Loiodice, cuperliano ed ex capogruppo democratico, a vincere le primarie del centrosinistra coratino per le prossime Comunali. A lui vanno 800 delle 1267 preferenze raggiunte, quasi il doppio di quelle ottenute dal renziano Francesco Edmondo Stolfa, in passato in corsa per la fascia tricolore in quota socialista: “È stata innanzitutto una grande festa popolare. È merito mio aver voluto prima di tutti e più di tutti le primarie. Ed è stata una affermazione indiscutibile di Tommaso: da questa notte è il mio candidato sindaco”, gli tributa l’avversario ad urne appena chiuse.

ANATRA ZOPPA/ Centrodestra si dimette, cade la Giunta Bucci: “Si torni al voto”

“Farò del mio meglio per essere con i 1267 cittadini che hanno votato e che ora devono moltiplicarsi almeno per dieci”, commenta ottimista il vincitore, dopo le consultazioni popolari promosse da Pd e Psi che non hanno, però, visto sui nastri di partenza il primo cittadino uscente, Renato Bucci. Eletto alle Amministrative del 2013, ribaltando il risultato del primo turno e con un Consiglio a maggioranza di centrodestra, si era dovuto arrendere dopo le dimissioni in blocco di tredici consiglieri, delle liste di Pdl, Puglia prima di tutto, Unione di Centro, Movimento Schittulli e Rinnovamento Corato. Già allora aveva rifiutato l’ipotesi dei gazebo prima di ipotecare la nomination - adducendo le strette tempistiche come argomentazione e incassando il passo indietro dello stesso Loiodice – ma questa volta il no alla competizione lo ha condotto alla corsa in solitaria e all’uscita dalle fila dei dem. Con lui il suo “Cantiere”, Sel, il neo movimento “Puglia in Più” del vendoliano Dario Stefàno e, probabilmente, altre liste civiche.

E se una coalizione è costretta a ritrovarsi divisa, dall’altra parte il centrodestra ha già affidato la testa di serie a Massimo Mazzilli, assessore al Bilancio nelle Giunte di Gino Perrone ed in prima linea contro Bucci, parlando di “clima da commissariamento” sin dal traguardo del primi cento giorni di amministrazione. A sostenerlo, la formazione di appartenenza, Forza Italia, ma anche La Puglia prima di tutto, La Destra, Nuovo Centrodestra e Movimento Schittulli, mettendone in risalto “esperienza e competenza in ambito amministrativo ma soprattutto capacità di leadership e di visione per il futuro”.

(a.bucci1@libero.it)

Tags:
coratoprimarieloiodicemazzillibucci
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Esercito per strada, coprifuoco, divieto di assemblea: che sta succedendo?
Campagna di crowdfunding su Crowdfundme per Esdebitami Retake, Società Benefit
Greta V. Galimberti - Trendiest
Il mercato della bici in Italia viaggia veloce. Intervista a Gianluca Bernardi
Francesca Lovatelli Caetani
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.