A- A+
PugliaItalia
Covid-19 in crescita i contagi al 'San Raffaele' a Troia: M5S chiede chiarezza

Sono saliti a 14 (ospiti) e 7 (operatori) i casi di Coronavirus nella Residenza Sanitaria Assistita ‘San Raffaele’ di Troia (Fg) - numero ancora non definitivo, dato che si tratta di un presidio di anziani ad alto rischio e che nel frattempo i contatti anche all'esterno della struttura potrebbero essere stati vari - a seguito, molto probabilmente, del contagio inconsapevole diffuso da uno degli operatori sanitari proveniente da San Nicandro Garganico.

Covid Troia medico

La cittadina garganica aveva rappresentato uno dei focolai più accesi, dopo l’arrivo di diversi parenti dalla Lombardia - nel mese scorso - per la fine del Carnevale: un appuntamento tradizionale particolarmente sentito in quell’area.

Il contagio da Covid-19 accertato a due ospiti e due operatori sanitari nella RSA troiana, ha spinto la consigliera regionale del M5S, Rosa Barone, a chiedere chiarimenti su quanto stia accadendo: “Vogliamo capire come sia stata gestita la situazione, per questo chiediamo al Dipartimento di Prevenzione della Asl di Foggia di verificare l’applicazione dei protocolli di sicurezza da parte della struttura, per limitare la diffusione del contagio dopo il primo caso accertato”.

Commissione antimafia barone4

“L’aspetto che ci preoccupa maggiormente, oltre alla salute dei degenti - dichiara la pentastellata - è la situazione degli operatori che lavorano e che ad oggi non ci risulta siano tutti forniti di DPI. Andrebbero sanificati gli ambienti ed eseguiti tamponi o test non solo a chi ha sintomi, ma a tutto il personale e ai degenti della struttura”.

Anche a Troia, pertanto, si verifica quanto già registrato in numerosi altri presidi sanitari, dove inconsapevolezza e talvolta anche eccessiva leggerezza, o superficialità soggettiva, hanno innescato la fatale catena del contagio, i cui effetti a distanza - come un fuoco d’artificio - è difficile da arginare.

Covid Troia1png
 

“La Asl di Foggia, il suo Dipartimento di Prevenzione, e tutti gli operatori coinvolti nella lotta alla diffusione del virus - dichiara il sindaco di Troia Leonardo Cavalieri - si stanno prodigando oltre ogni limite e di questo sono a tutti riconoscente: a titolo personale e a nome dell’intera città”.

Covid Troia sindaco

“Ci sarà tempo, a pericolo scansato - sottolinea il Sindaco - di individuare responsabilità e falle nella catena di prevenzione. Ora lo sforzo di tutti deve essere quello di seguire con rigidità le raccomandazioni e le disposizioni che ci vengono impartite; e di garantire le migliori condizioni di assistenza agli altri anziani della stessa RSA”.

Le soluzioni al vaglio della Asl di Foggia, a tal proposito, restavano due: riuscire a circoscrivere e gestire la situazione nell’ambito locale, con opportuna e intensificata sanificazione, e/o decidere in caso di complicazione il trasferimento degli ospiti negativi nella struttura ospedaliera ‘Francesco Lastaria’ di Lucera, Cosa che nelle ultime ore si sta verificando.

Troia Anziani Cattedrale

L’invito del sindaco, Leonardo Cavalieri, in qualche modo prova a smorzare – in un momento decisamente critico - i toni censori, che arrivano dalle sollecitazioni del M5S, soprattutto in un passaggio della nota diffusa dai pentastellati: “Abbiamo chiesto una copia degli atti di affidamento della gestione e di eventuali proroghe. Qualora i provvedimenti presi fino ad ora non risultassero sufficienti per tutelare la salute pubblica, chiediamo che la Regione Puglia prenda una decisione forte e proceda alla revoca della convenzione e a tutti gli atti consequenziali”.

La necessaria concentrazione di sforzi, par di capire, oggi richiede un fronte comune votato alla soluzione e alla gestione dei problemi. Il tempo dei provvedimenti, anche disciplinari, degli interventi sugli anelli deboli delle catene e delle valutazioni di merito, anche politiche, non mancherà. Oggi l’esempio lo si attende, in prima istanza, proprio dalle Istituzioni.

Emiliano Cavalieri2

L'aggiornamento della situazione "Emergenza Coronavirus" da parte del Sindaco di Troia, Leonardo Cavalieri: 

Cari concittadini,

buongiorno a tutti. Vi aggiorno sulla situazione della RSA San Raffaele.

Come già comunicato, tutto è sotto il controllo della ASL FG.

I tamponi eseguiti su ospiti e dipendenti hanno rilevato la presenza di un focolaio circoscritto principalmente al terzo piano della RSA (reparto Alzheimer).

A seguito di ciò, la task-force dell'Asl ha deciso di trasferire tutti gli ospiti negativi al reparto Geriatria del Lastaria di Lucera.

Ventidue i positivi, tra ospiti e operatori, rilevati attualmente. Tutti i pazienti risultati positivi al momento rimarranno al San Raffaele.

La situazione resta sotto il rigidissimo controllo dell’ASL che ha provveduto, già dai giorni scorsi, ad isolare il focolaio.

Covid Troia Asl1

Cerchiamo di stare il più possibile tranquilli. Aiutate chi ha bisogno segnalando agli organi competenti (Comune, Vigili Urbani, Carabinieri, Medico).

Vi ricordo, e continuerò a farlo, e vi invito a ricordarlo agli amici e conoscenti, che NON DOVETE USCIRE DI CASA.

E’ PERICOLOSO PER SE STESSI E PER GLI ALTRI.

IL RISCHIO CONTAGIO E’ ALTISSIMO.

PER FAVORE RESTATE A CASA.

Da oggi, inoltre, è in vigore un’ulteriore ordinanza, ancora più restrittiva, e riguarda la gestione delle salme e l’accesso al cimitero: è vietata la veglia della salma agli estranei al nucleo familiare sia presso la propria abitazione che presso la sala mortuaria del cimitero.

Sulla pagina facebook del Comune di Troia e sul sito ufficiale sarà pubblicata l’ordinanza.

(gelormini@affaritaliani.it)

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirus rsa troia daunia foggia aslleonardo cavalierirosa baronem5s città blindata
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Università, Formazione, Istruzione: analisi e proposte per un mondo che cambia
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Caso Suarez, autogol di calciatore e Juve, ma pugnalata a Università italiana
    Ernesto Vergani
    Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
    Paolo Brambilla - Trendiest
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.