A- A+
PugliaItalia

Le protagoniste dei cartoons in prima linea contro la violenza sulle donne. Si chiama “Coward” ed è la nuova campagna lanciata dall'artista e attivista salentino Alexsandro Palombo in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

A fare da protagoniste sono ancora una volta le donne Disney e dei cartoons, già in voga in questi giorni per la campagna sulla lotta al cancro al seno firmata dallo stesso artista. In Coward le note eroine dei cartoni animati espongono, piene di lividi e col volto tumefatto, la foto che ritrae il fidanzato violento e codardo, con l'esplicito fine di denunciare quanto atrocemente subìto.

Da Biancaneve a Marge Simpson, da Wonderwoman alla Sirenetta Ariel: tutte, armate di coraggio, divulgano la foto del responsabile dei loro mali, a testimoniare quella forza ineguagliabile che solo il genere femminile è in grado di possedere.

Ricordando il notevole numero di donne che ogni anno sono vittime di violenza, in primis per mano del proprio partner, Palombo ha dichiarato: “Mi vergogno come uomo del comportamento di coloro che usano violenza contro lo donne”.

Tags:
palombocampagnasalentocoward
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.