A- A+
PugliaItalia
D'Ambrosio Lettieri (FI): 'Emiliano scarica Vendola'

"Il Pd di Emiliano scarica Vendola e così pensa di auto-assolversi dal fallimento totale cui è stata condannata la Puglia da nove anni di intenso lavoro della propaganda nelle Fabbriche vendoliane. Emiliano, Vendola e il Pd giocano al gatto e al topo sulla testa dei baresi e dei pugliesi", lo dichiara in una nota Luigi D'Ambrosio Lettieri, coordinatore cittadino FI- PdL Grande Città di Bari..

"Il sindaco di BARI, poi, supera sé stesso - aggiunge Lettieri - . Dopo aver distrutto il capoluogo, prepara le ruspe per finire il lavoro di Vendola. Ma nella foga riconosce che lui si fida più del popolo che dei dirigenti di partito. Cioè Emiliano non si fida di Emiliano, considerato che è l'esponente principale del Pd di Puglia, essendone ancora oggi il presidente e candidandosi a diventarne il segretario, non si sa ancora se con tessera o senza, considerata la sua condizione di magistrato in aspettativa". I baresi e i pugliesi sapranno fare tesoro di questo outing. Voteranno centrodestra.

"Ci auguriamo solo che questa pantomima non diventi terreno di scorribande elettorali - conclude - dentro e fuori il governo comunale e il consiglio regionale: ai danni di Bari e della Puglia, in un momento in cui la povertà aumenta e le imprese chiudono. È vero che i danni prodotti dal vendolismo con la complicità del Pd sono devastanti. Ma si sa, al peggio non c'è mai fine. E nei mesi che ci separano dalle urne sono capaci di tutto".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vendolaemilianod'ambrosio lettierifipd
i blog di affari
Green Pass, uno strumento di discriminazione e di controllo biopolitico
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La CGIL è la stampella dei padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.