A- A+
PugliaItalia
FI: 'Nessuna risposta dai ministri Ncd a Bari'
"Quattro ministri e un vicepremier a Bari dovrebbero essere un'occasione unica per avere risposte adeguate a domande urgenti su occupazione e sviluppo, soprattutto al Sud, considerato anche il tema della convention organizzata dal Ncd. Ma il Sud, esattamente come nella legge di stabilità e in tutta l'azione di questo governo sinistro-centro, è il grande assente di questa discesa in Puglia dei ministri del Ncd, la Puglia che pure patisce, insieme al suo capoluogo, una guida politico-amministrativa fallimentare", lo afferma in una nota Luigi d'Ambrosio Lettieri, capogruppo FI-PdL 12^ Commisione Senato e coordintaore FI Grande Città di Bari.
 
"Invece della solita litania dei faremo e del rosario da spot di cose date per fatte - prosegue D'Ambrosio Lettieri - i pugliesi si aspettavano risposte concrete sulla penalizzazione subita dal Sud in tema di risorse per la sanità, con criteri di riparto del fondo sanitario nazionale assolutamente capestro per le nostre regioni, ancorati a schemi obsoleti e iniqui; per la università e la ricerca, con un decreto punti organico che danneggia seriamente i nostri Atenei; per la sicurezza con i fondi Fug ancora al palo e le forze dell'ordine e magistratura costretti a lavorare in situazioni paradossali; per i trasporti e in particolare per l'ammodernamento della rete ferroviaria che al Sud nega pari opportunità di sviluppare competitività alle nostre aziende e lede il diritto alla mobilità dei nostri concittadini. Risposte, interventi concreti, sui perenni tagli a favore del Nord dei fondi Fas e sul lavoro, la vera emergenza per il nostro Sud, come raccontano i dati inconfutabili delle ultime settimane".
dAmbrosio Lettieri5
 
 
"Questo governo ha lasciato desolatamente nel cassetto una buona pagina scritta dal governo Berlusconi con il ministro Fitto che, con il paino per il Sud, intendeva attuare quelle politiche di coesione e di sviluppo che puntavano a creare le condizioni perchè il Mezzogiorno potesse giocare le sue carte al pari del resto del Paese".
 
"Chi governa ha il dovere di dare risposte, non di fare i testimonial di una pubblicità da mulino bianco, quando non riesce neanche a portare a casa i nostri due marò dopo due anni di rinvii e di violazione di ogni trattato internazionale".
Tags:
d'ambrosio lettierincdfiministribari
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.