A- A+
PugliaItalia
DAB-danza-a-Bari. La danza è azione Al Teatro Kismet e Galleria Bluorg

Comincia con un programma di video-danza curato da Gitta Wigro in collaborazione con Anticorpi XL e Galleria d’Arte BluOrg il 10 gennaio prossimo  DAB-danza-a-Bari, stagione di danza contemporanea curata dal Teatro Pubblico Pugliese col sostegno del Comune di Bari.

Ospiteranno a Bari Dab 2014 il Teatro Kismet e la Galleria Bluorg. Quest’anno: il molto performativo Alessandro Sciarroni che, oltre a portare il successo dell’anno scorso, propone l’ormai noto Joseph, già in Puglia l’anno scorso ma per la prima volta a Bari, e - in esclusiva regionale - ora anche in una versione per bambini. Appuntamenti da gennaio ad aprile 2014.

Daniele Albanese di nuovo in Puglia e mai a Bari. Focus su Compagnia Zappalà . Da Barcellona gli italospagnoli Umma Umma Dance & Manuel Rodríguez. I bauschiani Cuenca/Lauro, il breaker Giovanni Leonarduzzi. Oltre che due serate Anticorpi eXpLò – Tracce di Giovane Danza d’Autore, tornano Cantiere Puglia, Dab kids, due sezioni novità mentre il consueto focus sarà incentrato quest’anno su Zappalà danza.

DAB2014
 
Tags:
kismatbluorgteatrodanzabari
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.