Disuguaglianze economiche, al via il Meeting Ecineq. Per la prima volta esperti della World Bank e studiosi di livello internazionale si riuniscono in Puglia per discutere le strategie di contrasto alla povertà.

Al via con l'intervento di John Roemer, docente nell'università di Yale, il Quinto Meeting della Society for the Study of Economic Inequality (Ecineq), a Bari fino al 24 luglio con oltre duecento economisti provenienti da Europa, Asia, Africa, Stati Uniti e Sudamerica.

All'inaugurazione nell'Aula magna dell'Ateneo barese hanno partecipato, tra gli altri il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, l'assessore comunale Rocco De Franchi, in rappresentanza del sindaco Michele Emiliano, e per l'Università di Bari il rettore uscente Corrado Petrocelli, il futuro rettore Antonio Uricchio e il presidente del comitato organizzatore del meeting, Vito Peragine, docente di Scienza delle finanze.

Banca Mondiale

Disuguaglianze economiche, al via il Meeting Ecineq. Per la prima volta esperti della World Bank e studiosi di livello internazionale si riuniscono in Puglia per discutere le strategie di contrasto alla povertà.

Al via con l'intervento di John Roemer, docente nell'università di Yale, il Quinto Meeting della Society for the Study of Economic Inequality (Ecineq), a Bari fino al 24 luglio con oltre duecento economisti provenienti da Europa, Asia, Africa, Stati Uniti e Sudamerica.

All'inaugurazione nell'Aula magna dell'Ateneo barese hanno partecipato, tra gli altri il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, l'assessore comunale Rocco De Franchi, in rappresentanza del sindaco Michele Emiliano, e per l'Università di Bari il rettore uscente Corrado Petrocelli, il futuro rettore Antonio Uricchio e il presidente del comitato organizzatore del meeting, Vito Peragine, docente di Scienza delle finanze.

Banca Mondiale

Disuguaglianze economiche, al via il Meeting Ecineq. Per la prima volta esperti della World Bank e studiosi di livello internazionale si riuniscono in Puglia per discutere le strategie di contrasto alla povertà.

Al via con l'intervento di John Roemer, docente nell'università di Yale, il Quinto Meeting della Society for the Study of Economic Inequality (Ecineq), a Bari fino al 24 luglio con oltre duecento economisti provenienti da Europa, Asia, Africa, Stati Uniti e Sudamerica.

All'inaugurazione nell'Aula magna dell'Ateneo barese hanno partecipato, tra gli altri il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, l'assessore comunale Rocco De Franchi, in rappresentanza del sindaco Michele Emiliano, e per l'Università di Bari il rettore uscente Corrado Petrocelli, il futuro rettore Antonio Uricchio e il presidente del comitato organizzatore del meeting, Vito Peragine, docente di Scienza delle finanze.

Banca Mondiale
A- A+
PugliaItalia
Ecineq

Disuguaglianze economiche, al via il Meeting Ecineq. Per la prima volta esperti della World Bank e studiosi di livello internazionale si riuniscono in Puglia per discutere le strategie di contrasto alla povertà.

Al via con l'intervento di John Roemer, docente nell'università di Yale, il Quinto Meeting della Society for the Study of Economic Inequality (Ecineq), a Bari fino al 24 luglio con oltre duecento economisti provenienti da Europa, Asia, Africa, Stati Uniti e Sudamerica.

All'inaugurazione nell'Aula magna dell'Ateneo barese hanno partecipato, tra gli altri il presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, l'assessore comunale Rocco De Franchi, in rappresentanza del sindaco Michele Emiliano, e per l'Università di Bari il rettore uscente Corrado Petrocelli, il futuro rettore Antonio Uricchio e il presidente del comitato organizzatore del meeting, Vito Peragine, docente di Scienza delle finanze.

Banca Mondiale


La tre giorni promossa dal Dipartimento di Scienze economiche dell'Università di Bari si articolerà in 24 sessioni e 220 presentazioni di studi oltre a tre relazioni: dopo quella di Roemer domani, martedì 23 luglio, alle 16 - nell’aula Aldo Moro della Facoltà di Giurisprudenza - in programma l’intervento di Ravi Kanbur, che è stato capo economista della Banca mondiale in Africa e direttore del World Development Report della Banca mondiale e ora insegna alla Cornell University (Ithaca, Stato di New York).
 

peragine

Mercoledì 24 luglio alle 16 (sempre nell’aula Aldo Moro) è in calendario la relazione di Martin Ravallion (Georgetown University, Washington), in passato direttore del dipartimento di ricerca della Banca mondiale.

“È la prima volta - dice il professor Vito Peragine - che rappresentanti della World bank e studiosi di eccellenza sul piano mondiale si ritrovano in Puglia per discutere le strategie di contrasto alla povertà, in questa difficile fase di crisi economica”.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
universitàbaribanca mondialeecineqpovertà
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.