A- A+
PugliaItalia
Elezioni, la carica dei piccoli. Puglia al voto in 64 Comuni

Bari – A Corato Renato Bucci ci riprova in solitaria, Iaia Calvio torna in pista ad Orta Nova dopo le tumultuose dimissioni di qualche mese fa, a Rutigliano Ncd appoggia il centrosinistra e fa infuriare gli azzurri: Puglia al voto in 64 Comuni - pari al 24,8% della popolazione del Tacco – dei quali solo 11 al di sopra della soglia di 15mila abitanti. E se la battaglia nelle teste di serie di Bari e Foggia si avvicina al gran finale, anche la “carica dei piccoli” promette qualche sorpresa.

COMUNALI/ I risultati del voto 2013/ CORATO/ Centrodestra dimesso, cade Bucci/ PRIMARIE/ Vince Loiodice, cdx su Mazzilli

NEL BARESE, TURI E CORATO AL VOTO ANTICIPATO – Solo sei mesi per Renato Bucci a Palazzo di Città, nonostante avesse ribaltato al ballottaggio i risultati del primo turno delle Comunali coratine del 2013. L’anatra zoppa in Consiglio, prima, e le dimissioni di tredici esponenti di centrodestra lo scorso novembre, hanno decretato la fine anticipata della legislatura e il ritorno alle urne: l’ex Sindaco resta in campo ma senza il centrosinistra e con una coalizione di civiche, mentre democratici e socialisti puntano sull’ex capogruppo Tommaso Loiodice, già un anno fa in lizza per la nomination. Ad ereditare la candidatura di Franco Caputo per il centrodestra, invece, è Massimo Mazzilli, già assessore al Bilancio con Gino Perrone, ma corrono anche i Cinque Stelle di Antonio Papagni. Poco più di un anno, invece, per l’Amministrazione Resta a Turi, eletta nel 2012 ma crollata dopo un ritiro di deleghe assessorili. Costato all’ex Sindaco il passo indietro di dieci consiglieri, con conseguente insediamento del commissario prefettizio: da una parte i forzisti di Sandro Laera (con FdI e Puglia protagonista), dall’altra Ncd, Udc e Moderati di Rocco Birardi con i democratici di Menino Coppi che provano a capitalizzare e due civiche di mezzo.

GLI ALTRI, A RUTIGLIANO ALLEANZA PD – NCD - Aveva fatto parlare anche nel capoluogo l’alleanza tra Pd e alfaniani a Rutigliano, a sostegno di Minguggio Altieri e in contrapposizione con l’uscente Romagno, supportato dai forzisti, mentre più semplice e polarizzata è la situazione a Cassano: due sole formazioni unitarie a nome – rispettivamente – dell’uscente di centrodestra Maria Pia Di Medio e dello sfidante Vito Lionetti per “Rinascita”. Sfida tra civiche Siciliano – Delzotto a Binetto e tris di candidati a Cellamare, con Nicola De Santis a sinistra, Nicola Di Gioia per Forza Cellamare e il quasi omonimo Digioia per una civica. In quel di Putignano si tenta la staffetta a sinistra con Dino Angelini, competitor del centrodestra di Giannandrea e dei Cinque Stelle, pronti a sparigliare insieme alla civica di Giuseppe Bianco. Al voto anche i cittadini di Bitritto, Poggiorsini e Toritto.

VIDEO/ Calvio, il j'accuse: "Ecco ricatti e pressioni"/ FRANCAVILLA/ Inizio di partita: Bruno vs Leone/ Leone apre alle primarie

ORTA NOVA, TORNA IAIA CALVIO, A TROIA STAFFETTA “IN FAMIGLIA”? Tra i 18 Comuni del Foggiano, anche Apricena, Mattinata e Orta Nova, tornati a chiedere il favore degli elettori anzitempo. A salire agli onori delle cronache, il comizio al vetriolo con il quale Iaia Calvio aveva denunciato ricatti, richieste, compensi e favoritismi che avevano preceduto le dimissioni di massa in Consiglio, fatali per il proseguimento dell’azione amministrativa ad Orta Nova. Riconfermata, corre contro Gerardo Tarantino (FdI, Udc e civiche), Cinque Stelle e una doppietta di civiche. E se un’altra donna - Marianna Bocola - guida la coalizione destrorsa a San Severo con schittulliani, socialisti e centristi, dall’altra parte spunta il consigliere regionale democratico, Dino Marino. Curioso possibile passaggio di consegne in famiglia, a Troia, dove a succedere al centrista Edorardo Beccia potrebbe essere suo figlio Giuseppe per “Facciamo fiorire la primavera”. 

IN 29 A LECCE, A FRANCAVILLA CDX SPACCATO – Terranno le proprie tessere elettorali riposte, gli abitanti della BAT, in nessun centro chiamata al rinnovo delle amministrazioni. Ben 29, invece, le località nel leccese, delle quali solo Copertino al di sopra di 15mila abitanti. Curiosità: alle urne, anche Aquarica del Capo, città natale dell’ex candidato Governatore, Rocco Palese. Carosino, Faggiano e Maruggio i Comuni del tarantino alle urne, mentre nel brindisino, la sfida tra big è a Francavilla Fontana. Il Pd schiera il segretario provinciale, il renziano Maurizio Bruno, mentre il centrodestra si è spaccato in tronconi: FdI con Iaia, i forzisti con Antonio Sgura ed Ncd e i centristi di Uccio Curto con Attanasi. M5S con Maria Caniglia candidata.

(a.bucci1@libero.it)

Tags:
comunalipugliacoratobari2014amministrativefrancavillabrunosindacoturilaerabuccimazzilliorta novarutiglianobinetto
Loading...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Esercito per strada, coprifuoco, divieto di assemblea: che sta succedendo?
Campagna di crowdfunding su Crowdfundme per Esdebitami Retake, Società Benefit
Greta V. Galimberti - Trendiest
Il mercato della bici in Italia viaggia veloce. Intervista a Gianluca Bernardi
Francesca Lovatelli Caetani
i più visti

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.