A- A+
PugliaItalia
Erchie (Br), giocare con le 'Terre del Primitivo'

Familiarizzare col proprio territorio e favorire la conoscenza dei suoi tesori più nescosti. Un patrimonio la cui consapevolezza diventa chiave di crescita, opportunità e valorizzazione nel tempo. Mare, terra e sole, ma non solo! Tanto divertimento nei parchi acquatici e in spiaggia, ma anche nelle masserie e nei vivai, per conoscere meglio le Terre del Primitivo, giocando, divertendosi e stando insieme.

Al via dal 16 giugno, per quattro settimane, il progetto "Il Sole in città – Integra-mobile", che, aperto ai bambini di Erchie, è stato varato dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Margheriti con l’assessore alle politiche sociali Domenico Margheriti e la dirigente dei Servizi Sociali, Lucia Fanuli.

erchie sindaco
 

Il progetto, vede anche il sostegno del Gal Terre del Primitivo. “Il Sole in città/integramobile”, spiegano il sindaco e l’assessore, “è la risposta al bisogno di gioco e di vacanza dei bambini , in forma intelligente e lungimirante. Dopo un faticoso anno scolastico, vuole essere una significativa azione di supporto alle politiche della famiglia e prova a conciliare i tempi dello svago con i tempi del lavoro”.

erchie sala
 

Il Gal Terre del Primitivo ha provveduto a mettere a disposizione il trasporto di tutti i minori partecipanti, ai sensi del Piano di Sviluppo Rurale Regione Puglia 2007-2013 - Asse 3 “Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale” Misura: 321 servizi essenziali per l’economia e la popolazione rurale. Grazie a ciò è stato possibile acquistare un nuovo scuolabus, abilitato anche per i viaggiatori disabili per favorirne la socializzazione e l’integrazione.

(gelormini@affaritaliani.it)

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
erchiebrindisiterritorioprimitivobambinigal
i blog di affari
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il gelato d' autunno a Longarone: il Made in Italy riparte in dolcezza
CasaebottegaJalisse
Covid: gettata la maschera, Mario Monti: "Trovare modalità meno democratiche"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.