A- A+
PugliaItalia
Eurosettimana Mobiltà Sostenibile Decaro: 'Pista ciclabile a E. Longo'

Il Comune di Bari, nell’ambito della settimana europea della mobilità sostenibile 2014 promuove e sostiene le iniziative organizzate dalle associazioni dei ciclisti da anni attive sul territorio comunale.

Sabato 20 settembre, tutta la mattinata sarà dedicata alla sensibilizzazione dei cittadini all’uso della bicicletta e alla mobilità ciclistica.

Dalle 9 alle 14, l’associazione Ciclospazio, nello spazio antistante l’ingresso di Parco 2 Giugno, lato viale Einaudi, effettuerà la marchiatura della bicicletta gratuita con il rilascio della card per aiutare il legittimo proprietario in caso di furto.

Pista ciclabile Decaro
 

Alle 11, le associazioni IX Maggio, Le zanzare e FIAB - Ruota libera, alla Fiera del Levante, organizzano un flash mob che avrà come protagonisti i ciclisti urbani che ogni giorno percorrono le strade della città. L’obiettivo del flash mob “Siamo ciclisti non fantasmi” è sensibilizzare tutti gli utenti alla sicurezza stradale e all’educazione civica stradale rispetto all’uso della bicicletta e di qualsiasi altro veicolo. Appuntamento con tutti i partecipanti all’ingresso orientale della Fiera del Levante (di fronte al Cus).

Decaro FdL bici
 

Lunedì 22 settembre, nella serata conclusiva della settimana della mobilità europea sostenibile, a cura dell’Associazione Fiab Bari Ruota Libera, il cinema Esedra ospiterà una serata promozionale con la proiezione del film “Senza freni” del regista David Koepp.

Il Comune di Bari proprio nella settimana europea della mobilità sostenibile ha approvato in giunta il progetto preliminare, già inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche 2014/2016, della pista ciclabile da realizzare su ambo i lati di via Madre Teresa di Calcutta. La pista, lunga 1,8 km, si collegherà successivamente alla pista ciclabile di viale Salvatore Matarrese, al fine di implementare la rete ciclabile anche su itinerari periferici, così come previsto dal biciplan comunale. L’importo dei lavori è di 330.000,00 euro reperiti attraverso fondi ministeriali (230.000,00 euro) e fondi del bilancio comunale 100.000,00 euro.

“Con la pedonalizzazione della piazza antistante la chiesa del Redentore, la ripresa dei lavori della pista ciclabile su Lungomare Vittorio Veneto, l'abbonamento gratuito agli over 65 per i bus cittadini e l’impulso che stiamo dando alla realizzazione di nuovi stralci del biciplan vogliamo dare concretezza al lavoro cominciato dieci anni fa – dichiara il sindaco Antonio Decaro. - Intitoleremo questa pista ciclabile a Enzo Longo, il direttore sportivo del Bici Club Ostuni, scomparso lo scorso 25 agosto a seguito di un malore mentre guidava. Enzo Longo era, prima che un bravo imprenditore pugliese, uno sportivo e soprattutto di successo e amante appassionato delle due ruote. Per me è stato molto importante conoscerlo e condividere con lui la mia passione per la mobilità ciclistica. Sono orgoglioso che oggi le biciclette comunali del servizio di bike sharing portino il suo nome”.

Tags:
mobilitàbicipistalongodecarobari
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.