A- A+
PugliaItalia
dAmbrosio Lettieri5
“Di fronte alle ultime novità rappresentate dalla due diligence chiesta dal presidente della Fiera del Levante, Ugo Patroni Griffi, risulta quanto mai dirimente e urgente la risposta del Governo alla mia interrogazione del maggio scorso. Torno a chiedere ai ministri competenti un intervento immediato per fare luce su una gestione che si rivela, purtroppo senza sorpresa, sempre più dissennata e fuori controllo". E' quanto sostiene in una nota Luigi d’Ambrosio Lettieri, coordinatore PdL Grande Città di Bari.
 
"La Legge n. 2 del Febbraio del 2009 si è persa per strada - aggiunge il senatore - nel disinteresse più totale di chi aveva il dovere di far procedere la sua attuazione il più speditamente possibile per consentire alla Fiera del Levante di adeguarsi al mercato in tempo utile per non finire nelle condizioni in cui è oggi. Sin dalla relazione del Collegio dei Revisori dei Conti della Fiera sono emerse criticità pesanti e uno spaccato inquietante".
Patroni Griffi5
 
"Inevitabile, quindi, che si faccia chiarezza sulla situazione, attraverso il coinvolgimento di un livello terzo, che non può che essere nazionale. Per questo ho presentato a maggio scorso una interrogazione al presidente del Consiglio e ai ministri dello Sviluppo economico, dell'Economia e delle Finanze e degli Affari regionali che tornerò a sollecitare".
 
"Al Governo chiedevo, tra le altre cose, la verifica di eventuali irregolarità nella gestione dell'Ente Autonomo Fiera del Levante e, in caso affermativo, a carico di chi e per quali fatti e se non ritenesse, una volta accertate, di doverne dare comunicazione alla sezione regionale della Corte dei Conti al fine di acquisirne le relative valutazioni di ordine economico-finanziario".
 
"Risulta, inoltre, quantomeno scandaloso il comportamento del sindaco Emiliano che tenta di fare come Ponzio Pilato e il risveglio tardivo di Vendola, considerato che l’Ente Autonomo Fiera del Levante è soggetto a controllo della Regione Puglia che nomina anche i presidenti. Le responsabilità politiche sono evidenti e gravissime. A parlare sono i numeri, impietosi e i fatti, inquietanti. Altro che campagna elettorale”.
Tags:
fdld'ambrosio lettieriinterrogazioneemlianopilatopatroni griffi
i blog di affari
Lions Club Lecce ringrazia azienda di Bergamo
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.