A- A+
PugliaItalia
FI, Vitali a Distaso: 'Non è mai troppo tardi'

Il Commissario per Forza Italia in Puglia, Luigi Vitali, risponde all'appello di Antonio Distaso, attraverso un comunicato diffuso:

"L'invito rivolto oggi sulla stampa dall'onorevole Antonio Di Staso a tutti gli eletti e dirigenti di Forza Italia a deporre le armi e riprendere le redini di un confronto costruttivo e pacato per il bene del partito, non può essere che condiviso e accolto. Certo, questo rinsavimento dei fittiani arriva dopo settimane passate a soffiare sul fuoco della polemica danneggiando gravemente Forza Italia e disorientando il nostro elettorato. Ma come si dice, non è mai troppo tardi".

distaso
 

"Quel che ora tuttavia vorrei capire è a nome di chi parla Di Staso", aggiunge Vitali, "Se quello espresso è un parere personale, gli stringo la mano e gli rinnovo tutta la mia stima. Ma se parla a nome di una schiera più vasta, se il suo pensiero è il pensiero di Fitto e dei cosiddetti ricostruttori, che dopo settimane trascorse a sabotare il partito, a boicottare le mie riunioni, a fare pressioni sugli amministratori perché non mi incontrassero, finalmente tornano alla ragione, allora la nuova posizione di Di Staso assume tutt'altro peso".

"Io spero nella seconda ipotesi, spero di poter al più presto azzerare le tensioni degli ultimi giorni e tornare a un confronto pacato e costruttivo. Abbiamo tutti sbagliato ad eccedere nei toni, riconosciamolo e ricominciamo da capo. E soprattutto ricominciamo dalla Puglia dove ci attende la sfida più importante, e dove invito Raffaele Fitto a tornare".

E poi, concludendo, precisa:"Questo suo 'tour' per il centro e il nord Italia non ha molto senso. Lui è stato eletto eurodeputato nel Mezzogiorno e qui, a Sud, in Puglia, deve tornare e lavorare. Forza Italia, Schittulli, tutto il popolo del centrodestra ha bisogno anche del suo importante contributo. Purché questo sia improntato al rilancio del partito, e non come fatto fin'ora alla sua demolizione".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
vitalidistasoappellofi
i blog di affari
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.