A- A+
PugliaItalia
Foggia, un segnale lungo nove mesi Il corso di Criminologia Minorile

FOGGIA – “La Giustizia minorile si trova oggi a dover rimodulare, alla luce dei cambiamenti della società, il proprio modello d’intervento, sia nel lavoro con le altre agenzie socio-educative che con le famiglie. Si configura un nuovo modello d’intervento, multidisciplinare e multidimensionale, che vede come centrale il progetto rieducativo del ragazzo”. E’ quanto ha scritto Caterina Chinnici, responsabile del Dipartimento per la Giustizia Minorile, nel “2° Rapporto sulla devianza minorile in Italia”.

L’ultima analisi effettuata sulla devianza minorile nel nostro Paese, “rileva come i bisogni manifestati dai ragazzi siano sempre più complessi e richiedano interventi diversificati, specializzati e integrati. Inoltre la professionalizzazione dell’intervento viene considerata un criterio fondamentale e trasversale per tutte le tipologie di servizio laddove gli operatori della Giustizia minorile rappresentano uno strumento forte dell’intervento”.

Foggia, quindi, sarà capitale della Criminologia Minorile. Per nove mesi, da settembre 2014 a maggio 2015, a Foggia si svolgerà un corso di alta formazione in Criminologia e Devianza minorile. Avvocati, psicologi, medici, educatori professionali e assistenti sociali provenienti da tutta Italia approfondiranno tutti i temi legati alla criminalità minorile.

Carcere
 

Il corso, valido per l’acquisizione di ECM e crediti formativi per il 2014 e il 2015, si svilupperà in più moduli con lezioni, dibattiti e confronti con gli esperti di una materia complessa, interessante, che si addentra in un mondo fatto di implicazioni psicologiche, aspetti legali, ruolo delle agenzie educative. Saranno analizzate cause e conseguenze di fenomeni come il bullismo, il cyber bullismo, la pedofilia e la pedo-pornografia. I corsisti avranno modo di conoscere il sistema della giustizia minorile e di analizzare l’esperienza e la casistica italiana con dati, numeri, eccellenze e punti di debolezza. Il corso offrirà anche simulazioni, test e laboratori per entrare realmente nei mille risvolti della criminologia e della devianza minorile.

carceri mani
 

Un nuovo modello di intervento. Il corso sarà diretto da Massimiliano Arena, avvocato e direttore del sito diritto minorile.it (è stato Giudice presso il Tribunale di Bari, arante Garante della Provincia di Foggia per l’Infanzia e l’Adolescenza e Presidente della Camera Minorile di Capitanata). Il corso di alta formazione in Criminologia e devianza minorile organizzato da Geform Srl, società attiva nella formazione professionale e continua, in collaborazione con la Camera minorile di Capitanata. Un’iniziativa di assoluto rilievo, tesa anche ad accreditare Geform come un’importante realtà imprenditoriale, fondata e diretta da un’equipe di giovani professionisti, capace di proporre programmi formativi di alto valore per Foggia, che si rivolgono a tutto il Mezzogiorno. Termine ultimo per le iscrizioni:15 settembre 2014.

Le lezioni si svolgeranno a Foggia e saranno tenute da 32 docenti: psicologi, avvocati, psicoterapeuti, pedagogisti, psichiatri, educatori, assistenti sociali e sociologi con una lunga esperienza e competenze specifiche nel complesso mondo della criminalità minorile. Quello che va delineandosi, in questi ultimi anni, è la necessità di strutturare un nuovo e più evoluto modello d’intervento per affrontare i problemi della devianza e della criminalità tra i più giovani. Una sfida che, nel 2014, partirà dal Mezzogiorno e vedrà Foggia come punto d’osservazione e di elaborazione privilegiato.

Info: www.geform.eu

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
foggiacriminologia minorileavvocati
i blog di affari
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
allenare la mandibola: Benefici ed esercizi
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.