A- A+
PugliaItalia
Pascali Idea materia

Interazione tra autori e curatori presso la Fondazione Museo Pino Pascali di Polignano a Mare, nella mostra collettiva ‘Il Museo e il suo territorio.

'L’idea e la materia’ è il frutto della collaborazione di cinque curatori e di cinque artisti, tutti under 35 e ‘Made in Puglia’: Isabella Battista/Pierpaolo Miccolis, Edoardo Trisciuzzi/Fabio Mazzola, Nicola Zito/Maria Grazia Carriero, Luna Pastore/Anna Maria Battista e Lorenzo Madaro/Claudia Giannuli.

Dalla sua costituzione il Museo Pascali ha sempre avuto un’attenzione particolare nel seguire e promuovere le migliori creatività pugliesi ospitandole a pari dignità e importanza rispetto ai più famosi artisti internazionali, conscio di dover svolgere un ruolo promozionale del nostro territorio.

L’idea e la materia presenta cinque fra i più interessanti giovani artisti del panorama pugliese, che dialogano tra loro esprimendosi con i linguaggi di pittura, scultura, installazioni e video, proponendo la propria particolare declinazione del tema, con la realizzazione di opere inedite e site specific ed altre realizzate nel corso delle Project rooms a cui gli artisti hanno partecipato nel corso dell’anno nel nuovo e dinamico spazio del Museo dedicato agli artisti pugliesi.

Pascali bimbidisgnano

Partendo dall’esperienza individuale come fonte generatrice dell’operare artistico è stato possibile accostare opere molto diverse, nella poetica e nel linguaggio secondo un principio che non le pone in contrasto tra loro piuttosto riescono a superare le proprie specificità e stabilire profonde connessioni reciproche.

Presentato il video catalogo che racchiude i cinque mini-documentari realizzati da Antonella Sibilia durante le personali ospitate nel corso dell’anno nella Project Room del Museo Pascali, istituita nel 2013 per la rassegna Il Museo e il suo territorio.

Il video catalogo raccoglie anche i testi critici dei curatori, le fasi di allestimento ed esposizione, le interviste e le immagini dei workshop tenuti dagli artisti con alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bari e dei Licei Artistici di Monopoli e Lecce e con gli attori della compagnia Marienbad Teatro di Conversano (BA).

La vivace attività laboratoriale ed espositiva avvenuta nei mesi invernali ha favorito un continuo ricambio di visitatori, soprattutto giovani, e ha incentivato la conoscenza delle risorse culturali della nostra Regione.

Carriero 605x605

La rassegna quindi, ha visto il Museo come un luogo vivo, aperto alla città e al suo territorio, alla relazione, alla partecipazione e al coinvolgimento, organizzando degli incontri dedicati agli studenti. I cinque appuntamenti, a cui hanno partecipato 85 studenti, sono stati divisi in due momenti, uno educativo e l’altro laboratoriale: gli artisti infatti, sono stati prima invitati a parlare del proprio percorso, dei modelli a cui si sono ispirati e delle esperienze accumulate, per poi procedere al coinvolgimento attivo dei ragazzi con la realizzazione di un’opera da lasciare in mostra.

La mostra rimarrà aperta dal 28 settembre al 27 ottobre 2013.
Orario: dal martedì alla domenica ore 11-13, 17-21; lunedì chiuso.

FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI
VIA PARCO DEL LAURO 119
70044 POLIGNANO A MARE (BA)
PH/fax: +39 080 4249534
www.museopinopascali.it
segreteria@museopinopascali.it

Tags:
polignanopascalimuseocollettivaideamateriabattistapastore
Loading...
i blog di affari
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Vaccini, benefici sempre superiori alle conseguenze: siamo così sicuri?
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, divorzio e diritto di visita ai figli coi nuovi partner
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.