A- A+
PugliaItalia
Grottaglie a festa per 'Vino è Musica' Tra gusto, ceramiche e spettacolo

Diversi percorsi enogastronomici, “cibo di strada”, 30 cantine, ceramica e tanta musica live. Questi gli ingredienti giusti capaci di far innamorare qualsiasi enoappasionato  della entusiasmate rassegna enoculturale pugliese: Vino è Musica, dal 31 luglio al 1 agosto, a Grottaglie Taranto.

Tante le novità previste per quest’anno come il cibo di strada con lo “street food made in Puglia”, creato ad arte dai migliori chef pugliesi. Riccardo Barbera, Agostino Bartoli, Vito Netti e Vito Rossini si cimenteranno nella preparazione dal vivo di pietanze “street” rappresentative delle diverse aree della regione Puglia.

Dal 31 luglio al 1 agosto, nel quartiere delle Ceramiche, per due giorni il visitatore potrà degustare l’eccellenza vitivinicola pugliese scegliendo tra quattro percorsi che si annunciano tutti entusiasmanti.

Il primo riguarda i percorsi di degustazione itineranti lungo il Quartiere delle Ceramiche tra i vicoli, le ‘nchiosce (viuzze tipiche del territorio) e le botteghe storiche di ceramica.

Sassanelli
 

Il secondo  dal titolo Vino è Slowine riguarda un viaggio nella produzione enologica pugliese guidato da Francesco Muci, coordinatore Slow Wine Puglia. La degustazione (Casa Vestita, via Crispi, 63/A) ha come protagonisti i vini della guida slow wine abbinati ai prodotti slow food (capocollo di Martina Franca, Caciocavallo podolico, biscotto cegliese) e ad altre eccellenze del territorio: olio extravergine e friselline pugliesi.

La terza opportunità per assaporare il meglio dell’eccellenza pugliese è la degustazione a cura di AIS (Associazione Italiana Sommelier) – Taranto. Un’esperienza unica per chi vuole approfondire le proprie conoscenze e abilità nella tecnica della degustazione del vino.

I laboratori, 2 per ogni serata, si terranno il 31 luglio e il  primo agosto, alle 21.00 presso la Terrazza Nardina della bottega Ceramiche Keramos e il cortile della bottega Ceramiche Pinca.

L’ultimo percorso ma assolutamente non meno appassionate è il Wine Sound System: i cinque sensi saranno, esaltati dalla particolare e suggestiva degustazione proposta da Daniele De Michele, in arte Donpasta, dj, economista, appassionato di gastronomia. Nel suo stile unico e innovativo, il “gastrofilosofo militante” offrirà ai turisti e non Wine Sound System, una degustazione originale fatta di vino e musica che permetterà ai partecipanti di trovare l’accoppiamento perfetto tra i due.

Le degustazioni si terranno il 31 luglio, il primo gruppo alle ore 21, il secondo alle ore 22.30 nel piazzale antistante la bottega Ceramiche Enza Fasano.

1
 

Grande attesa per il secondo blind tasting di Vino è Musica. La rassegna enogastronomica di Grottaglie (Ta), in programma il 31 luglio e il 1 agosto, offre per questa sua V edizione numerose novità tra le quali una giuria popolare d’eccezione come protagonista del secondo premio enologico Vino è Musica, che affiancherà una giuria tecnica di esperti.

Le due giurie riconosceranno un premio alle etichette pugliesi che meglio incarnano le tipicità del vitigno di appartenenza: primitivo, rosati da vitigno autoctono (Primitivo, Negroamaro, Montepulciano, Malvasia, Nero di Troia, Bombino, Susumaniello) e bianco (Fiano, Minutolo).

All'evento, promosso dall’associazione Intersezioni e organizzato da Associazione Propapilla, hanno partecipato 29 aziende pugliesi.

Mercoledì 30 luglio la giuria popolare sarà impegnata presso il Relais La Fontanina di Ceglie Messapica per testare, in abbinamento a una serie di piatti, preparati per l’occasione dallo chef Francesco Nacci, i vini proposti al blind tasting dai vari produttori che saranno presenti alla cena assieme agli organizzatori.

La giuria popolare, composta da volti noti dello spettacolo e gente appassionata di vino, sarà composta da degustatori tecnici capaci di coordinare le attività di degustazione: Paolo Bargelloni (wine blogger, Istintoprimitivo), Giuseppe Barretta (Giornalista free lance, Gnammm, Salsamentarius), Gianni Marsella (Ristoratore, Ristorante Enoteca La Cuccagna Giro di Vite di Crispiano (TA). Si cimenteranno nella degustazione: Paolo Sassanelli (Attore di Cinema e televisione), Marit Nissen (Attrice di Cinema e televisione), Giuseppe Marco Albano (Scrittore, sceneggiatore e regista), Ciro De Angelis (Avvocato civilista), Mimmo Antonazzo (Dipendente Pubblico), Annalisa Alemanno (Associazione di volontariato), Giuseppe Terminiello (Ingegnere), Gianvito Magistà (Giornalista), Simona Giacobbi (Giornalista). In questa occasione saranno decretati i vincitori della sezione “Vino a cena”.

foto 3
 

Alla cena parteciperanno tutti i produttori.

Giovedì 31 luglio sempre al Relais la Fontanina, le 29 aziende pugliesi parteciperanno alla seconda degustazione alla cieca, questa volta da parte di una commissione d’assaggio di alto profilo chiamata ad  esprimere il proprio verdetto per la sezione “Banco tecnico”. Il presidente Luciano Pignataro (Il Mattino, LucianoPignatarowineblog), Lino Carparelli (Enologo), Andrea Terraneo (Presidente di Vinarius, Associazione delle enoteche italiane), Michele Peragine (Giornalista Rai3), Antonio Muci (Giornalista de Il Quotidiano) testeranno i campioni delle cantine partecipanti a Vino è Musica per selezionare i vini delle etichette che meglio corrispondono nelle loro caratteristiche organolettiche ai tratti identitari del vitigno di origine e che meglio riescono ad interpretarli.

La premiazione, infine, avverrà giovedì 31 luglio, con inizio dalle ore 18, presso  il Castello Episcopio di Grottaglie, durante il convegno di chiusura lavori del blind-tasting e l’inaugurazione della manifestazione al pubblico Vino è Musica.

nissen
 

Anche quest’anno, partner d’eccezione del blind tasting sarà l’Associazione Propapilla, per dare lustro alle eccellenze vitinicole autoctone del sud.

Un sodalizio tra l’Associazione Intersezioni e Propapilla per favorire la conoscenza e la diffusione del made in Puglia, ma anche e soprattutto, premiare l’impegno e la passione delle nostre aziende vitivinicole”

Musica, arte, enogastronomia, cultura, tradizione, paesaggio e innovazione: attorno a Vino è Musica c’è davvero di tutto.

L’evento è promosso dall’Associazione Intersezioni, organizzato da Qiblì e  finanziato dall’assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, con il sostegno del Gal Colline Joniche e Camera di Commercio di Taranto.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
grottaglieceramichemusicacinemasassanellinissendonpasta
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.