A- A+
PugliaItalia
Festival Troia Teatro In scena in piazza ogni sera

Cerimonia di apertura del Fèstival Tròia Teàtro - Tuttun’altra Troia, sotto la maestosità della Cattedrale, alla presenza di autorità e critici nazionali. La rassegna culturale, fino al 7 agosto, coinvolgerà la piazza, le vie del borgo e i monumenti principali, dove si terranno spettacoli, concerti, laboratori, mostre, convegni, presentazioni, proiezioni, progetti site-specific: tutti a ingresso gratuito.

FTT 2016 bis
 

L’undicesima edizione si apre all’insegna dell’incontro con la cittadinanza: con uno speciale tour teatralizzato, che coinvolge associazioni, comitati, gruppi e singoli cultori di storia e arte, tra cui Giuseppe Totaro e Giuseppe Beccia, dell’Associazione A.c.t! Monti Dauni, tutti da anni impegnati per la valorizzazione del patrimonio culturale del territorio.

Una visita-spettacolo in costume: per camminare a spasso nel tempo, incontrando per strada personaggi che hanno fatto la storia di Troia e che ora narrano le sue origini e vicissitudini, attraverso suggestivi e coinvolgenti racconti di appassionati e profondi conoscitori delle antichità del luogo.

In programma: "Aecae" con Luigi Rauseo (Art.Nove - I Beni Culturali troiani), Teatro: "Basilio Boioannes", "Federico II e la Finestra dei Leoni",  "Il Marchese D'Avalos" e "L'Architetto immaginario della Cattedrale" con Giuseppe Totaro (A.c.t! Monti Dauni), "Guglielmo II - Le porte di Bronzo" con Giulia Beccia, "Il Monastero delle Benedettine e il MeD" e "Il Palazzo Vescovile" con Grazia Sintini e Margherita De Biase (Ass. Terzo Millennio), "Il Tesoro e gli Exultet" con Anna Martino (Museo del Tesoro), "Ettore De Pazzis e Lucinda del Gaudio" con Giovanni Guadagno (Art.Nove - I Beni Culturali troiani), "Arte e architettura in Età Moderna a Troia" con Fiorenzo Baini, "Il Castello Normanno" con Francesco Sciarrillo, "La Chiesa di San Basilio" con Eliana Curci (Pro Loco Troia).

CanioLoguercio&AlessandroDAlessandro phPaolo Soriani
 

A seguire i primi due spettacoli in concorso arrivati tra i sette finalisti. Il bando di partecipazione, frutto della consolidata collaborazione con Eceplast srl, quest'anno ha indicato come tema da seguire: "Il sentimento". Il Festival, trampolino di lancio anche per compagnie emergenti, ha in palio un premio di 1500 euro, per il vincitore selezionato da una giuria di addetti ai lavori.

Esordio al Palazzo Vescovile de “L’albero” di e con Nicola Conversano, che ha visto la collaborazione alla scrittura di Michele Santeramo e la regia di Vittorio Continelli. Un contadino ha saputo che un albero secolare è stato sradicato dalla campagna e spostato nel centro di una città. Sente il bisogno di andare a parlarvi. Compie un viaggio in mezzo ai saperi che si dimenticano, alle necessità della vita in agricoltura, un viaggio di consapevolezza nel mestiere che sta lasciando nella campagna solo la memoria di una appartenenza.

Else per Patrizia Ricco jpg 1
 

Mentre al Chiostro di San Benedetto, seguirà la pièce “La marcia lunga” scritta e diretta da Saverio Tavano con Achille Iera e Soukaina Maktoum. Due storie, due lingue, due culture, il calabrese e l'arabo, si mescolano. Un professore calabrese, profeta di una fede riposta nel sogno di riscatto, punta sulla volontà, l’identità da guadagnare col sacrificio fisico. La sua personale vittoria, affidata alle gambe della giovane allieva marocchina Soukaina, non si riduce al mero taglio del traguardo, ma rappresenta - in realtà - la cucitura di una ferita col passato di un fallimento lacerante al quale non aveva saputo e potuto porre rimedio.

C'è grande attesa per il debutto nazionale - previsto il 4 agosto - del nuovo progetto della compagnia Teatrodilina "Pompeo", fissato presso l'ex-convento di San Domenico (h 22.55). Tratta dalla famosa opera di Andrea Pazienza, di cui l’erede ha voluto concedere i diritti alla stessa compagnia, si narra la vicenda di un unico personaggio che è attraversato dalla storia che ha vissuto e a tratti ricorda, a tratti è calato nel presente, a tratti immagina, in un continuo miscuglio temporale. Si rende emotivamente palpabile il racconto, il sentire del personaggio, la sua struggente tenerezza, ricreando l’altalena emotiva di amore e repulsione delle pagine di Pazienza.

Mentre, sul fronte musicale, per i molteplici live lungo le strade di Troia, si esibiranno: Coma Berenices, Raffaele Giglio, le band locali il Trio Ristoccia, I Cantautori e il vignaiolo cantastorie Mario Ciarmoli, che apre le porte della sua storica cantina.

Per il concorso tra le compagnie emergenti, indetto con il contributo dell’azienda Eceplast srl., secondo appuntamento con la pièce “Niente panico, vaneggiamenti di un patafisico involontario” di Luca Avagliano. Un monologo comico e disperato, intimo e interagente, folle e al contempo tenero e umanissimo sotto il segno di un logico nonsenso, e, involontariamente, della patafisica... la scienza delle soluzioni immaginarie. Una riflessione su come funzioni l’amore.

FTT 2016 Catt
 

Al Chiostro San Benedetto, invece, in seconda serata va in scena "Mamma - Piccole Tragedie Minimali" di Annibale Ruccello, diretto da Matremo Teatro. Interpreti: Roberta Frascati,  Angela Garofalo,  Monica Palomby e Caterina Di Matteo. Lo spettacolo nasce da una forte e precisa esigenza: affrontare il femminile nella sua totalità, fino ad arrivare alla sua forma più alta - la maternità - con i sentimenti che questa comporta: frustrazioni, dolori e purissime forme d’amore.

Prosegue inoltre l’installazione Vetrina d’artista, la creazione di Luca Acito di Action30, allestita nel negozio di abbigliamento Sica 1929 (sito nella piazza della Cattedrale di Troia) grazie alla collaborazione con lo stesso Sica 1929 e Re-Hash a cui si potrà accedere dalle h 18. E sempre Action30 cura anche il dj set fino a notte inoltrata.

Tra gli appuntamenti teatrali spicca sabato 06 al Chiostro S. Benedetto (h 22.55) il debutto di Else liberamente ispirato all’opera di Arthur Schnitzler La signorina Else. Pièce che vede interprete Nunzia Antonino, diretta da Carlo Bruni. E domenica 07, sempre al Chiostro di San Benedetto (h 22.55), Orlando furiosamente solo rotolando con Enrico Messina.

 Ci sono poi performance che riuniscono arte, musica e teatro come quella messa in scena da Teatri 35, Labirinto (Chiostro San Benedetto h 22.55) spettacolo vincitore di  Teatri del Sacro 2013 durante la quale vengono create dal vivo delle opere di celebri pittori, raffiguranti icone sacre, utilizzando una traccia musicale come partitura. Il lavoro si compone “montando” le tele sulla musica, mirando ad una crescente sincronia tra gesto, musica e aderenza iconografica.
FTT 2016 bann
 

Non mancheranno poi eventi musicali. Molta attesa per l’esibizione di Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro che propongono il loro ultimo concerto-spettacolo sabato 06 agosto a mezzanotte alla Villa - Spazio FTT016 Canti, ballate e ipocondrie d'ammore. Il surreale ironico video realizzato dal videoartista Antonello Matarazzo dal titolo "Ballata dell'Ipocondria (del Vibrione innamorato)” ha recentemente vinto il Music Video Underground di Parigi come Miglior Film Speciale.

 Spazio poi al cinema tramite la performance live Remix the Cinema di Action 30 (alla Villa - Spazio FTT016 h 22.00) che dà nuova vita a grandi capolavori del cinema, rielaborando immagini e suoni originali dal vivo con le tecnologie digitali del vj, della musica elettronica e del real-time processing con Luca Acito e Andrea Casati.
FTT 2016 CSt
 

Grazie alla continuativa e ormai storica collaborazione con Eceplast srl, anche quest’anno, hanno occasione di esibirsi le compagnie emergenti che hanno partecipato al concorso dedicato al tema dei Sentimenti. I sette finalisti, selezionati tra ben 146 candidati, proporranno i loro spettacoli durante la rassegna. In palio un premio di 1500 euro per il vincitore, valutato da una giuria di critici nazionali, e la messa in scena della pièce durante la serata conclusiva, domenica 07 alle 21.30, nel cortile del palazzo vescovile. Gli spettacoli in concorso sono: Nicola Conversano - L'albero (03-ago h 21.30 Cortile Palazzo Vescovile), Nastro di Mobius - La marcia lunga (03-ago h 22.55 Chiostro San Benedetto), Luca Avagliano - Niente Panico*vaneggiamenti di un patafisico involontario (04-ago h 21.30 Cortile Palazzo Vescovile), Matremo Teatro Mamma - Piccole tragedie minimali (04-ago h 22.55 Chiostro San Benedetto), Maurizio Borriello - Faber Navalis (05-ago h 21.30 Cortile Palazzo Vescovile), Melissa Lohman – Sfinge (05-ago h 22.15 Cortile Palazzo Vescovile), Andy Gio - A.N.S.I.A. (06-ago h 21.30 Cortile Palazzo Vescovile).

Ogni giorno con Talking About curata da Teatri 35 si terranno incontri destrutturati tra pubblico, artisti ed addetti ai lavori per creare occasioni di confronto. Il Festival sarà inoltre documentato in tempo reale sul sito e i social network da PugliaOff e raccontato sulla rivista culturale Media Partner Rumor(S)cena.

Il Festival è organizzato dall’U.G.T. (Unione Giovanile Troiana), A.c.t! Monti Dauni Associazione Culturale & Turistica e Teatri35 Ass. Cult. Teatrale, con il patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Troia. La manifestazione è simbolo di un Teatro che sa sperimentare e che è contenitore di varie forme d’arte: dalla danza alla musica, dalla poesia al cinema.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
festival troia teatro piazza scenafestival troia teatro laboratori premio eceplast
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.