A- A+
PugliaItalia
Ilva questione prioritaria per la Regione. Risorse per la Cassa Integrazione

Tra una riunione e l'altra per evitare la scissione nel Partito Democratico o dar vita ad una nuova avventura politica dagli orizzonti avvincenti, ma non ancora chiari, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è intervenuto a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico, al tavolo con Ilva e sindacati convocato dal Vice Ministro Teresa Bellanova, per affrontare la questione relativa alla cassa integrazione straordinaria per circa quattromila operai.

Ilva operai
 

“Per noi l’Ilva rimane tra le questioni industriali, ambientali e di salute, la priorità della Puglia - ha detto Emiliano - e la mia presenza qui, sia pure in una riunione tecnica di discussione sulla cassa integrazione, lo testimonia. Mi è parso necessario essere qui, proprio per far presente a tutti l’importanza che noi attribuiamo a tutta la vicenda Ilva.”.

ilva3
 

“Nel merito dell’incontro - ha spiegato Emiliano ai giornalisti - il punto fondamentale è questo: gli strumenti degli ammortizzatori sociali necessari in questa fase ricadono tutti sulle finanze della Regione Puglia. Ovviamente, i numeri di questa operazione sono molto elevati e sebbene la Regione abbia messo a disposizione tutte le somme di cui dispone, temo sia necessaria un’integrazione da parte del Governo centrale”.

(gelormini@affaritaliani.it)

------------------------------------

Pubblicato sul tema: Ilva, Jindal SW smentisce Arcelor Mittal 'Senza carbone si può!'

                               La tela di Emiliano a trama stretta con la Cgil di Susanna Camusso

Tags:
ilva regione puglia mise cassa integrazione risorsemichele emiliano
i blog di affari
Milano: Convegno per un maggior dialogo tra Ente e cittadino
Lions Club Lecce ringrazia azienda di Bergamo
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.