A- A+
PugliaItalia
L'entità superiore

Nei raggi scintillanti del bel sole di primavera.

Sulla quieta distesa d’intenso azzurro del mare di Castro.

Dietro i soffi, fumosi, dello scirocco attaccaticcio.

Lungo i sussulti, impetuosi, delle onde color verde e cenere e frammiste a irrequiete macchie di schiuma candida.

Sulla silhouette di un insolito affascinante aquilone che volteggia silente, in alto, rimirando, con distacco, selve di festaioli incolonnati in rumorose scatole di latta a motore.

Cerf volant
 

Nella cornice di un edicola votiva a Maria delle Grazie, impressa a disegno sul muro di un borgo paesano, con l’incerta e approssimata dedica “Per divozione (devozione) di Oronzo Fachiechi (Fachechi).

Nella coppia di un lui e una lei, nubendi nell’aprile 1964, quarantacinque anni d'età insieme, come pure nell’attuale famiglia allargata di ben tredici componenti, che ne è conseguita.

Davvero, a prescindere dal nome del Dio, non è difficile, né tantomeno impossibile, crederci, anche se, farlo, può talora tornare scomodo.

(di Rocco Boccadamo)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
castrosalentodio
i blog di affari
Il New York Times minimizza l'omicidio del ricercatore italiano Davide Giri
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Italia 2^ in UE per abbandono universitario
Massimo De Donno
Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.