A- A+
PugliaItalia
Lettieri

"Da Bari chiudiamo la campagna elettorale sventolando alta la bandiera dei valori della libertà, dell'onestà, della coerenza, del bene comune e dell'etica della responsabilità. Ci sono ancora due giorni di impegno per rappresentare la concretezza, la credibilità dei contenuti del programma del PdL. Dobbiamo sottolineare con forza la necessità di recarsi alle urne, l'importanza del voto per far ripartire questo Paese, la deleteria conseguenza di una eventuale astensione e di un orientamento verso proposte dispersive, incoerenti e inefficaci".

Con queste parole il coordinatore cittadino del PdL, Luigi d'Ambrosio Lettieri, candidato al Senato, ha aperto a Bari la partecipata manifestazione di chiusura della campagna elettorale del PdL.

"Un grazie a Raffaele Fitto - ha proseguito Lettieri - che per il Sud ha scritto pagine di buona politica da ministro per la Coesione territoriale e che aveva avviato proficuamente un programma di rilancio con il Piano per il Sud, dialogando con l'Europa, ma anche con tutte le regioni del Mezzogiorno, in particolare con la Puglia, affossata da politiche clientelari, soffocata dalla propaganda e umiliata da un presidente e da una maggioranza ripiegati sulle proprie carriere personali anziché sul bene complessivo della regione".

"La proposta del PdL è chiara, forte, attuabile e punta a far uscire la Nazione, i cittadini, le famiglie, le imprese dalla spirale recessiva in cui è stata infilata dal governo Monti. Uniti possiamo vincere. La Puglia del PdL deve vincere per governare l'Italia".

Sul palco i candidati alla Camera e al Senato della Circoscrizione Puglia, il presidente della Provincia di Bari, Schittulli e il leader del partito in Puglia, Raffaele Fitto che guida la Lista alla Camera e che ha chiuso la manifestazione ricordando i punti principali del programma di governo del PdL per ridare una prospettiva al Paese, il grande impegno del presidente Berlusconi che ha messo le ali al consenso, insieme ad un gioco di squadra vincente.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
d'ambrosio lettieripdlfittoberlusconimonti
i blog di affari
Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.