A- A+
PugliaItalia
Il Premio Apollonio racconta una Puglia vivace, forte, ricca di eccellenze: Renzo Arbore, ospiti d’eccezione ed enogastronomia di qualità con le Masserie didattiche

Di Chiara Giulia Micoccio

In occasione del prestigioso Premio Apollonio, tenuto venerdì scorso a Lecce, che ha insignito, con il titolo di personaggio pugliese dell’anno, l’eclettico showman foggiano Renzo Arbore, il circuito virtuoso delle Masserie didattiche di Puglia ha potuto vantare il successo dei prodotti di qualità in un contesto esclusivo che ha esaltato le eccellenze di Puglia e il gusto dei piatti della tradizione locale.
Il Premio Apollonio nasce dal volere dei fratelli Marcello e Massimiliano Apollonio, quarta generazione della nota casa vinicola pugliese, in memoria dei genitori scomparsi. L’evento, giunto alla decima edizione, omaggia le personalità pugliesi che, grazie al loro talento espresso nelle loro attività, hanno varcato per fama i confini di Puglia, contribuendo a dare lustro al territorio regionale. 
Insieme a Renzo Arbore, il 27 Giugno scorso, nella splendida cornice del Chiostro del Rettorato dell’Università del Salento, tanti ospiti d’eccezione, tra i quali Luca Barbarossa, Gianni Morandi, l’effervescente Neri Marcorè.
Ma, questo Premio, è soprattutto un’occasione per raccontare una Puglia vivace, forte, ricca di eccellenze; onora la laboriosità e la generosità di gente straordinaria come artigiani e piccoli produttori che affrontano quotidianamente con forza e determinazione le sfide lanciate dalla globalizzazione dei mercati.
In questa splendida cornice fatta di storia, cultura, arte e tradizione pugliese si inserisce il percorso di valorizzazione e promozione di una Puglia sempre più di qualità in termini di offerta turistica emozionale; una Puglia che vanta un ventaglio di opportunità e di esperienze attrattive che coinvolgono, ogni anno, sempre più visitatori e appassionati di questa terra.
Nell’ottica di una Puglia da vivere e assaporare a 360°, le Masserie didattiche della regione, partner dell’evento, hanno reso più appetibile l’intera manifestazione con degustazioni di prodotti a km 0, portando, per l’occasione, un altro pezzo di storia pugliese: la tradizione enogastronomica. Grazie al coinvolgimento delle Masserie didattiche si è potuto completare la coinvolgente narrazione che parte da questo lembo di terra e, attraverso i colori e i sapori dei prodotti tipici, gustare quella genuina convivialità, tutta pugliese.
Le Masserie didattiche hanno proposto pietanze tradizionali quasi dimenticate come l'”acqua sale”, le “piscialette”, latticini e formaggi realizzati al momento e, accanto alla freschezza dei prodotti, tutta la qualità delle materie prime provenienti da coltivazioni e allevamenti biologici.
www.regione.puglia.it/areetematiche/masseriedidattiche
email: info@pugliainmasseria.org

Il MENU realizzato in occasione dell’evento:
Tarallini, olive, mandorle e lupini salati
Pane di Altamura e Focacce
Piscialette, Pucce  e “Piccilatidd”
*******
L’angolo del casaro:
Ricotte e Burratine
Mozzarelline e Cacioricotta
Caciocavallo e Pecorino
*******
Verdure di stagione grigliate
Frise condite con pomodorini e ricotta forte
Peperoni fritti
Capocollo di Martina Franca e Salsiccia secca
Frittatine di zucchine e menta
Rustici farciti
*******
Acqua sale
Insalata di grano duro varietà “Senatore Cappelli”
Fave e Cicorie
Parmigiana di Sant’Oronzo
*******
Crostini con crema di ceci e totano
Crostini con carpaccio di orata, ciliegia e fragola
*******
Caroselli
Ciliegie, Susine e Fioroni
Crostate alle albicocche bio
Crostate di crema e ciliegie ferrovia
Pasticciotti
Dolci di mandorle
 Copeta
LE MASSERIE DIDATTICHE coinvolte e inserite nell'albo Regionale delle Masserie Didattiche di Puglia:
Masseria didattica Sciaiani Piccola - Villa Castelli, Br
Masseria didattica Fatalò - Lizzanello, Le 
Masseria didattica ittica Porto Vento - Torre San Giovanni di Ugento, Le
Masseria didattica La Fazenda - Ruffano, Le
Masseria didattica Caroppo - Minervino di Lecce 
Masseria didattica Donna Clementina - Castellaneta Marina, Ta
Masseria didattica Madonna dell’Arco - Martina Franca, Ta 

Tags:
masseriepremio apollonio
i blog di affari
Cav in campo per le Comunali: "Con Salvini intesa su tutto"
"Ecco il nostro compito: un partito repubblicano"
Petagna (Sorgente SEIN) spiega la svolta del Gruppo Mainetti
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.