A- A+
PugliaItalia
milone

“L'offerta congressuale di qualità può contare anche in Puglia su uno strumento in più grazie al primo accordo Regioni-Enit-Federcongress&Eventii”. Lo spiega Maddalena Milone, delegata per la Puglia di Federcongressi&Eventi, commentando il protocollo d’intesa sottoscritto dalle Regioni aderenti al progetto MICE (Meetings Incentives, Conferences Events) in Italia (Campania, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Puglia, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta, Veneto), dall'Agenzia Nazionale del Turismo e dall’associazione nazionale della meeting & incentive industry.

L’intesa, della durata di tre anni e rinnovabile, punterà da subito a riattivare  la domanda internazionale di congressi ed eventi attraverso un recupero della Italy brand identitity, coltivando l’aspirazione di mettere l’Italia almeno al passo con gli altri Paesi. Un comitato di coordinamento sarà il punto di riferimento per la definizione delle strategie, degli interventi comuni e del relativo monitoraggio in materie quali studi e ricerche di settore, alta formazione, programmazione degli interventi promo-commerciali, presenza coordinata nell’ambito delle principali fiere di settore.
mice
 
Dall’accordo trarrà benefici anche il progetto MICE in Italia, firmato all’inizio dello scorso anno tra Ministero e alcune Regioni (tra le quali la Puglia), con l’obiettivo di far aumentare nel nostro Paese, entro il marzo 2015, le presenze congressuali annue a 3 milioni (2.700.000 nel 2011); gli eventi a 14.000 (12.000 nel 2011); i partecipanti a 2 milioni (1.800.000 nel 2011).

“Con questo accordo – sottolinea Maddalena Milone – si attiverà un sistema per  promuovere e sviluppare in modo efficace l’offerta congressuale italiana, da cui trarrà significativi benefici anche la Puglia. Basato sul coordinamento e la sinergia, l’accordo – continua Maddalena Milone – permetterà, infatti, alla nostra filiera di elevare la sua quota di mercato, plasmare meglio durante l’anno la sua attività, promuovere l’attrattività delle destinazioni non solo tradizionali e, non da ultimo, risultare ancor più affidabile agli occhi degli organizzatori di eventi”.
 
federcongressi2

Sulla scia di questo accordo e, soprattutto, nell’ambito di una rinnovata fase di interlocuzione, condivisione e compartecipazione della vita associativa, Federcongressi&Eventi organizzerà il 5 settembre a Bari un meeting riservato agli operatori. Allargato a chi ritiene interessante il settore e aperto al mondo dei giovani (studenti o già operatori), l’incontro sarà dedicato ai temi centrali e vitali per lo sviluppo associativo e del comparto, primo tra tutti “l'innovazione e la creatività per crescere in competitività e recuperare posizioni rispetto alla concorrenza internazionale”.
 
(gelormini@affaritaliani.it)
Tags:
regionienitfedercongressi&eventimilonepugliacongressi
i blog di affari
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
Tosare il cane d’estate: una pratica inutile e dannosa
Anna Capuano
allenare la mandibola: Benefici ed esercizi
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.