A- A+
PugliaItalia
omicidi

E' stato arrestato il presunto omicida di Angelo Balducci, il giovane di 28 anni, ucciso a coltellate dinanzi ad una sala giochi a Gravina. L'uomo, identificato dai carabinieri grazie alle testimonianze delle persone presenti al momento dell'aggressione, è Michele De Siante, di 27 anni, anche lui di Gravina. E' accusato di omicidio volontario e porto abusivo di coltello.

Vittima e aggressore hanno entrambi piccoli precedenti penali, ma secondo i carabinieri, la lite che ha portato all'omicidio sarebbe scaturita da motivi futili probabilmente non legati ad attività criminali. Secondo quanto accertato dagli investigatori, Balducci è stato raggiunto da una quindicina di coltellate al torace e al collo. Il fatto è avvenuto casualmente dinanzi alla sala giochi poiché, a quando si è appreso, i due non erano frequentatori del locale.

Nel Salento nella piazza di San Cesario di Lecce e' stato ucciso un 37enne, Gianfranco Zuccaro. Era un bodyguard e coordinava una società locale di servizi per la sicurezza.

L'agguato è avvenuto dinanzi a numerosi testimoni che in quel momento si trovavano nella centrale piazza Garibaldi. Zuccaro è arrivato in piazza attorno alle 9, come era solito fare per fare colazione al bar. Dopo aver parcheggiato la sua vettura Bmw è entrato nel bar ma quando è uscito dal locale si è trovato di fronte il killer che con una pistola calibro 7.65 gli ha sparato contro almeno tre colpi.

L'uomo, ferito, ha tentato di fuggire riparandosi dietro un'automobile, ma è caduto ed è morto dopo avere percorso pochi metri. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo investigativo della compagnia di Lecce, il procuratore aggiunto Antonio Donno e il magistrato di turno Gabriella Fazzi.(Ansa)

Tags:
gravinasalentoomicidi
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.