A- A+
PugliaItalia
Parma-Ceglie Messapica, l'asse tiene Contaminazioni nel ricordo di Angelo Ricci

C’è un filo di seta invisibile che da anni unisce Ceglie Messapica, capitale della gastronomia pugliese, con la più prestigiosa Scuola di cucina italiana che è ALMA a Colorno (Parma), fondata e condotta dal Maestro Gualtiero Marchesi.

A unire le due città, così significative per il food italiano, è stata senz’altro l’appassionata e instancabile azione di Angelo Ricci, ristoratore cegliese che ha sempre guardato avanti e portato in tutto il mondo un gusto tipico di grande eleganza.

E’ a lui che il Comune di Ceglie Messapica, guidato dal sindaco Luigi Caroli, dedicherà una targa all’interno della Mediterranean Cooking School. “La mia Terra è una miniera a cielo aperto di prodotti e cultura enogastronomica, posto ideale per una scuola di cucina” è la frase di Angelo Ricci che verrà riportata sulla targa in ricordo di chi ha contribuito alla crescita del nostro territorio.

Intanto, a coronare tanto impegno da parte del Comune di Ceglie Messapica e dell’ente gestore Cedfor, ecco che da ALMA è arrivata la conferma dei prestigiosi corsi di tecnica di base che si terranno alla Med School (unica sede collegata in Italia) per tutto il 2015. Il prossimo corso, identico a quello di Alma con gli stessi orari e docenti e programma formativo, inizierà il 23 febbraio e durerà due mesi, il seguente inizierà il 4 maggio e l’ultimo del 2015 sarà il 5 ottobre.

Si segnala che è aumentata la capacità di accoglienza nella Mediterranean Cooking School. Nella prestigiosa sede da 2500 mq sono stati completati i lavori e nell’aula super accessoriata le postazioni individuali sono passate da 16 a 20. Il corso tecniche di base ALMA è aperto anche ai non professionisti.

Ricordiamo, infine, che venerdì 20 febbraio, ci sarà il primo appuntamento del corso amatoriale su grano duro e le semole d’autore Casillo, docente Matteo Cavuoto, su pane e focaccia pugliese.

Per info ed iscrizioni ai corsi della Med Cooking School t. 0831-382065 o t. 338-7148712, oppure sulla pagina facebook e nel sito www.medcookingschool.it.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
almamed cooking schoolriccicontaminazionichefcucina
i blog di affari
"Fermate il decreto": anche PIN scrive al Presidente della Repubblica
Super Green Pass, arriva il giorno della discriminazione sotto forma di legge
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alla pubblicità serve un nuovo format, il Carosello 2.0
di Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.